Sapete quale sport pratica Elisabetta Canalis? Stenterete a crederci

“Viviamo in un mondo in cui intere culture si approfittano delle donne come se fosse un loro diritto. E quanta ignoranza…”.
Insieme a Maddalena Corvaglia, è forse il fazzoletto più famoso della storia di Striscia la storia. Per anni si è infatti trasferita negli Stati Uniti, a Los Angeles.

Nella sua super villa negli USA, Elisabetta Canalis può allenarsi molto e ha anche la palestra in casa. Ma non puoi mai immaginare lo sport che fa la bella Eli.

La carriera di Elisabetta Canalis
Dopo anni, torna in televisione, dirigendo "Le Iene" in Italia Uno. Oggi il 43enne, di origini sarde, ha parlato a lungo di sé di relazioni e flirt, veri o fatti di voci. All'inizio del 2000 ha avuto una relazione con il calciatore Christian Vieri. Da luglio 2009 a giugno 2011 è stata fidanzata con l'attore americano George Clooney.
Il 14 settembre 2014 ha sposato il chirurgo italo-americano Brian Perri. La coppia ha una figlia, Skyler Eva, nata il 29 settembre 2015. Insomma, prima con George Clooney, oggi con il dottor Perri, gli Stati Uniti sono ora una seconda casa per Elisabetta.

Elisabetta Canalis: ecco quale sport pratica
Qualche settimana fa vi abbiamo mostrato una bellissima villa a Los Angeles dove vive un ex ballerino. In questa meravigliosa casa, tra i vari servizi, è presente anche una palestra completamente attrezzata. Dove possono allenarsi sia Eli che il dottor Perri.

Ma non puoi mai immaginare quale sia lo sport preferito di Elisabetta Canalis. Questa è una fanpage di Instagram per rivelarcelo.
“Il kickboxing è il mio sport. In fondo non sono mai stata uno sport al femminile…”, ha detto Elisabetta Canalis, come riportato sul suo profilo Instagram.

“Non sono mai stato attaccato, ma se lo facessi saprei cosa fare. Non mi sono mai congelato... anche allora in metro, tornando da San Siro, mi sono imbattuto in un esibizionista... Voleva spaventarmi, mi sono messo a ridere. E si coprì», aggiunse un vecchio fazzoletto.

E quante "mani morte" ha dato alle guardie del corpo all'inizio della sua carriera. “Viviamo in un mondo in cui intere culture si approfittano delle donne come se fosse un loro diritto. E quanta ignoranza…”. Ora Eli sogna un vero gioco. E noi, come la sua fanpage, faremo il tifo per lei.