Selvaggia Lucarelli gela Signorini

Selvaggia Lucarelli ha criticato più volte il Grande Fratello in passato, sia nella sua versione nip che in quella vip. Nel 2020 la giornalista si è indignata per la mancata squalifica di Francesco Oppini (tenendo presente le sue parole su Dayane Mello e Flavia Vento), e lo scorso novembre ha parlato della polemica sulle dichiarazioni di Alfonso Signorini sull'aborto del cane di Giucas Casella, Nina.

Ieri la giudice di "Ballando con le Stelle" è tornata a commentare il Grande Fratello Vip e questa volta si è scagliata contro il modo di condurre il reality da parte di Alfonso Signorini. La Lucarelli ha accusato il conduttore di snaturare il programma che va in onda da anni su Canale 5: “Alfonso Signorini ha trasformato un reality in cui si discuteva delle dinamiche tra i concorrenti in un reality in cui si discute delle dinamiche tra lui, gli autori e, in ultimo, i concorrenti. Ormai non conta più quello che succede nella Casa ma chi condannerà o assolverà con la sua doppia morale Signorini nella Casa“.

Come possiamo ricordare, non è la prima volta che Selvaggia Lucarelli, con i suoi modi di fare diretti e senza mezze misure, critica aspramente Alfonso Signorini. Già non molto tempo fa aveva dedicato al conduttore del reality show più seguito d'Italia delle parole molto dure circa il suo punto di vista sull'aborto: “Caro Alfonso Signorini, non so a nome di chi credi di parlare, ma NOI abbiamo votato a favore dell’aborto con un referendum che ha la mia etá, quindi fammi questo favore: parla per te e per il tuo corpo, visto che non rappresenti nè il paese nè il corpo delle donne. E già che ci siamo: anziché a Giucas Casella, nel silenzio generale delle donne in studio, queste frasi valle a dire a chi è costretto all’aborto terapeutico, alle vittime di stupri etnici, alle donne che scelgono in piena libertà e a chiunque abbia una storia un po’ più complessa da raccontarti che “Bettarini ha bestemmiato al grande fratello, espulso!”. Il moralismo ortodosso urlato al megafono del reality dal conduttore omosessuale pro life, ci mancava solo questo”.

A quanto pare, comunque, non sarebbe solo la Lucarelli a notare un atteggiamento ambiguo da parte del conduttore del GF Vip, tanto è vero che lo stesso Berlusconi ha deciso di farlo fuori dal programma per i suoi modi faziosi e poco trasparenti nei confronti di alcuni concorrenti in particolare.