Simone Di Pasquale, frecciata velenossima a Raimondo Todaro: "A differenza sua, io..."

Che tra Raimondo Todaro e Simone Di Pasquale il rapporto non fosse ottimo lo si era già intuito in passato. Oggi è arrivata l'ennesima conferma per bocca del secondo. Andiamo con ordine: entrambi sono stati a lungo protagonisti di "Ballando con le Stelle". Entrambi, però, per motivi diversi hanno abbandonato la trasmissione condotta da Milly Carlucci. Raimondo Todaro ha salutato la Rai e Milly Carlucci per accasarsi a Mediaset da Maria De Filippi: oggi fa il coreografo per "Amici". Questa uscita di scena non è piaciuta né alla conduttrice né a Simone Di Pasquale, che ha partecipato per l'ultimo anno come ballerino professionista a 'Ballando' e da febbraio passerà a 'Il cantante mascherato'. Un passaggio 'interno' all'azienda, dunque.

Milly Carlucci si è ritrovata a dover sostituire Todaro sia a 'Ballando con le Stelle' che al 'Cantante Mascherato'. Per la prima trasmissione ha scelto Vito Coppola; quanti avrebbero immaginato che il ballerino napoletano poi risultasse vincitore dell'edizione 2021 insieme ad Arisa? Con la quale - tra l'altro - pare aver iniziato una relazione amorosa? Alla trasmissione che inizierà l'11 febbraio, invece, Milly Carlucci ha affidato il compito di coreografo a Simone Di Pasquale, che dunque rivedremo molto presto in televisione.

Simone Di Pasquale, nel corso di un'intervista a Nuovo Tv, ha lanciato una frecciata velenossima al suo ex collega. Ormai manca un mese al ritorno dello show su Rai Uno e il ballerino ha ammesso di essere molto contento dell'opportunità che gli ha dato Milly Carlucci. Poi ha lanciato un'accusa 'nel mucchio' ma appare quasi certo che il destinatario fosse Raimondo Todaro: "Chi mi ha preceduto lo ha fatto sicuramente con metodi e obiettivi diversi dai miei. Quanto a me, ho sempre avuto un confronto diretto con Milly e la produzione da quando ho sentito il bisogno di cambiare il mio percorso professionale. Questo è il mio stile - la chiarezza - nei rapporti professionali".

"Chi mi ha preceduto" è ovviamente Raimondo Todaro. La frecciatina sulla "chiarezza" (l'addio improvviso e inaspettato) con ogni probabilità è rivolta al ballerino pugliese. Di Pasquale sembra volerci dire che Todaro non avrebbe avuto un confronto diretto con Milly Carlucci prima di comunicarle la sua decisione di passare a Mediaset. Un'esperienza che, per ora, il coreografo sta vivendo positivamente. Nel corso delle puntate si vede che sta svolgendo con piacere il suo lavoro. Certo, non mancano i confronti aspri con alcuni suoi colleghi e talvolta anche con Alessandra Celentano, ma fa parte del mestiere. Non esiste il lavoro pefetto.

Stando a quanto si legge su Gossipetv, Simone Di Pasquale starebbe preparando proprio in questi giorni i balletti per rendere uniche le varie esibizioni dei 12 Vip che parteciperanno a Il Cantante Mascherato. Nonostante il suo nuovo ruolo al secondo talent di Milly Carlucci, il 43enne romano si è detto volenteroso di rimanere in qualche modo a "Ballando con le Stelle". L'unica certezza è che non svolgerà né il ruolo di insegnante e nemmeno quello di giurato. Tuttavia pare che abbia proposto agli autori di programma di affidargli un'altra mansione: una sorta di 'inviato interno' con accesso privilegiato al dietro le quinte dei concorreti, un 'ruolo interattivo' che gli permetta di raccontare ai telespettatori quello che non si vede durante le trasmissioni.

Raimondo Todaro è stato protagonista di uno scambio molto apprezzato di battute con LDA. Nella puntata di ieri il figlio di Gigi D'Alessio ha spiazzato tutti, decidendo di affrontare due sfide, invece che una. Il motivo lo ha spiegato lui stesso: "Voglio affrontare a viso aperto la paura che provo ogni volta che devo esibirmi". Pertanto il cantante ha sfidato anche Berna, rischiando l'eliminazione interna. Raimondo Todaro, che poco ha a che fare con LDA essendo maestro di ballo, ha comunque voluto fare un plauso all'Allievo di Amici. "Tremare è l'essenza degli artisti", gli ha detto per farlo caricare ancora di più.

LEGGI ANCHE: Ballando, Paolo Belli rompe il silenzio su Simone Di Pasquale: importanti novità