Doc Nelle Tue Mani 2, Luca Argentero 'avvisa' i fan: "Preparatevi, ci sarà un grande ritorno"

La lunga attesa è praticamente finita: domani giovedì 13 gennaio su Rai Uno tornerà in onda "Doc Nelle Tue Mani 2". Il protagonista della serie del 'dottore smemorato' è Luca Argentero, che in queste ore è in giro tra radio e tv per promuovere la 'sua' serie tv. Questa mattina, come riporta Leggo.it, l'attore è stato ospite di RTL 102.5 alla trasmissione "W L'Italia". Con Federica Gentile ed Angelo Baiuguini ha parlato del momento di attesa che sta vivendo ed ha raccontato qualcosa in più sulla seconda stagione ormai prossima all'inizio. Già nei giorni scorsi, l'attore era stato ospite di altre trasmissioni televisive e aveva anticipato che nella serie ambientata in ospedale si sarebbe parlato molto anche di COVID.

Per rompere il ghiaccio, non può mancare la domanda di rito: "Come stai?". Luca Argentero risponde: "Sto bene, grazie, solo un po' in ansia". Poi l'attore parte in quinta e senza svelare troppo anticipa: "Ci sono delle bombe micidiali già nella prima puntata. Ne parlavo con delle persone che l'hanno già vista e mi hanno detto che non è possibile che in un solo episodio succedano tante cose. Io ho risposto che il primo episodio è quello più soft della stagione: aspettate di vedere cosa succederà in quelli finali!"

L'attore prosegue come un fiume affermando di essere 'un vulcano dentro' ma che il suo ruolo gli impone di stare calmo. "Nella prima stagione abbiamo ottenuto un risultato eccezionale e quindi le aspettative sono alte, è normale che sia così. Alla fine del processo con i nostri compagni di squadra, abbiamo detto che non importa come è andata a finire, dobbiamo essere orgogliosi del nostro lavoro. Portare su Rai 1 una serie così affascinante e densa dopo otto mesi di duro lavoro deve comunque renderci orgogliosi", dichiara ai microfoni di RTL 102.5.

Inoltre Argentero svela qualcosa che in pochi sanno: "La nostra serie può essere vista in tutto il mondo, l'abbiamo venduta in altri 100 paesi e stiamo già lavorando a un grande progetto. Il lavoro è fatto anche di numeri. L'ansia che sento non è legata al risultato: ripetere quanto fatto in passato è difficile, ora dobbiamo dare le adeguate soddisfazioni a chi se ne è innamorato, della nostra serie."

E in conclusione di intervista un mini spoiler: "C'è un grande ritorno. Qualcuno torna dal passato. Una collega Agnese ed io non vedevamo dai tempi dell'università, rappresenta la categoria di medici che negli ultimi due anni è emersa nelle trasmissioni televisive e radiofoniche. È normale che un personaggio come il suo si presenti nel nostro reparto. Viene per un banale consulto, ma si ritrova come uno dei capisaldi della nuova stagione, proprio perché con l'arrivo del virus il loro ruolo diventa fondamentale, e quindi la sua presenta in reparto è giustificata. Triangolo amoroso? Su questo non posso dirti nulla ma quello che accadrà dopo e la soluzione a questo dilemma è, secondo me, la meno ovvia e la più interessante possibile".

Insomma, Luca Argentero è apparso carico a mille e, come era lecito attendersi, ha fatto incuriosire molto i fan di "Doc nelle tue mani 2" all'ascolto. Domani, quindi, andrà in onda una puntata ricca di 'bombe micidiali', per citare  testualmente le sue parole. Non resta che attendere domani giovedì 13 gennaio per la prima puntata della seconda stagione. La prima è andata in onda nella prima metà del 2020, in un periodo in cui molti italiani erano spaventati dal virus ed erano chiusi in casa. Non sarà facile ripetere gli stessi eccezionali risultati della prima serie ma le premesse sono ottime.

LEGGI ANCHE: Luca Argentero: la moglie risponde alla sua intervista" Le parole di questo video mi hanno..."