Dalla Chiesa: "Signorini? Gli sono grata per tantissime cose"

Un legame fortissimo è quello che lega Rita Dalla Chiesa e Alfonso Signorini. A confermarlo sarebbe stesso la giornalista. Per lei, infatti, il conduttore del Grande Fratello Vip è stato sempre presente, anche durante la difficile separazione da Fabrizio Frizzi. "Signorini e io siamo molto amici, gli voglio tanto tanto bene e gli sono grata per tantissime cose. Mi ha aiutato durante il periodo della separazione da Fabrizio e sapeva che sarebbero uscite delle copertine che mi avrebbero fatto del male e lui cercava sempre di limitarmi questo male. Mi ricordo che Alfonso venne anche due volte da Milano a Roma per stare con me, quindi sono cose che non ti dimentichi ed è per questo che per lui l'affetto non finirà mai".

Quella tra Frizzi e Dalla Chiesa è stata una storia d'amore molto discussa. Tra lei e il compianto conduttore italiano, scomparso ormai da quasi quattro anni, c'erano ben dieci anni di differenza, dove il più giovane era lui. Tuttavia, l'età non è mai stata un problema per loro. Almeno fino a quando le cose non sono cambiate. Pare, infatti, che nonostante l'amore travolgente che aveva legato Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi nel corso degli anni Novanta, lui poi si sarebbe innamorato di un'altra donna, di molto più giovane con la quale tuttavia la relazione durò poco: "Fu una prova d’amore grandissima lasciarlo andare - aveva già dichiarato in passato la Dalla Chiesa -. Pensai che era giusto che vivesse la sua vita, in fondo si era preso cura di me e di Giulia quando era giovanissimo". Ad aiutarla a voltare pagina ancora, Signorini.

Tuttavia, il sentimento è reciproco. Il conduttore ha sollecitato più volte la sua amica a partecipare come concorrente del suo programma di Canale 5. "L'anno scorso mi chiamò Signorini per il Grande Fratello Vip. Sarei dovuta entrare dopo che se n’era andata la contessa Patrizia De Blanck. Quando mi ha chiamato quella sera per propormi di entrare al Grande Fratello mia figlia stava attraversando un momento molto duro e difficile. Aveva perso il marito e io volevo stare vicina a lei e a mio nipote e poi avevo un altro grande dolore in famiglia. Non avrei potuto stare senza sentire mio fratello anche in piena notte per sapere come stava mia cognata”.

Chissà che un giorno Signorini non riuscirà nella sua impresa di vedere finalmente la sua amica all'interno della casa, magari già dalla prossima edizione.