Maria De Filippi, l'annuncio che nessuno voleva sentire: è ufficiale

Maria De Filippi nasce a Milano il 5 dicembre 1961. All'età di dieci anni si trasferisce con i genitori a Pavia: il padre è rappresentante medico e la madre è un'insegnante di cultura greca. L'infanzia di Mary è stata tranquilla e senza particolari scossoni, trascorsa tra lo studio e il gioco con il fratello Giuseppe. Si è diplomata al liceo con ottimi voti e poi si è laureata in giurisprudenza con la votazione di 110 e lode.

Con tutti questi presupposti prestigiosi alle spalle, non sorprende che la futura presentatrice volesse diventare giudice, e sembrava che il suo percorso avesse preso quella direzione quando alla fine del 1989 incontrò il suo pigmalione: Maurizio Costanzo. Si sono incontrati a Venezia in una conferenza di rappresentanti della videocassetta. Maria lavorava allora per la società che organizzava il convegno, e come moderatore fu invitato il grande Costanzo. L'accordo tra loro è immediato. Si instaura anche un legame professionale interessante e profondo che poi sfocia in una vera e propria relazione.

È Maurizio Costanzo, dopo varie insistenze, a convincerla a trasferirsi a Roma per lavorare con lui. La frequenza quotidiana trasforma quella che doveva essere solo una relazione professionale in qualcos'altro. Ecco perché inizialmente si incontrano in gran segreto, anche perché Costanzo all'epoca aveva una relazione stabile con Marta Flavi, ma poi decidono di fare il grande passo.

Decidono di vivere insieme e dopo cinque anni, il 28 agosto 1995, si sposano. Questo è un momento di svolta nella vita di Maria, che, tra l'altro, è cresciuta da una normale collaboratrice a un vero personaggio televisivo. La notizia arriva a tutti i giornali con grande pubblicità.

Ma come ha fatto Maria De Filippi a diventare un volto famoso tanto adorato dai telespettatori?

La possibilità di apparire in video arriva alla fine del 1992, quando Lella Costa, eletta conduttrice della prima edizione di "Amici", decide di ritirarsi a causa della gravidanza. Editori nel panico: serve immediatamente un sostituto credibile. Così si propone a Maria, che non ha una vera esperienza nel campo delle trasmissioni televisive. Dopo un duro allenamento, che consisteva nell'esercitare davanti alla telecamera e nel cercare di abituarsi al mondo del piccolo schermo, Maria De Filippi esordisce nel 1993 riscuotendo subito un successo invidiabile anche grazie alla formula di fare dei normali personaggi giovani, in cui molti possono riconoscersi, nel confronto aperto tra loro ei propri genitori (o più in generale adulti) e con il “pepe” di base aggiunto dall'intervento pubblico.

Dal 1994 le è affidata la sua prima serata con "Amici di sera", e nel settembre 1996 inizia un'altra grande esperienza: "Uomini e Donne", un programma giornaliero a cui le serate "Mission impossibile", " Coppie" e "Colpo di Scene".

Per non parlare del programma iniziato nel 2000, "C'e posta per te", un programma leggermente diverso perché il pubblico non ha avuto una parte "attiva" come al solito. Negli anni questo instancabile format De Filippi ha surclassato anche la concorrenza (Rai "soprattutto").

Negli anni 2000 ha ottenuto un altro successo grazie a un programma in cui illustri professori insegnano a giovani talenti le arti (con particolare attenzione alla musica e alla danza). Il titolo della prima edizione era "Saranno famosi", ma per i problemi di copyright della serie degli anni '80, le edizioni successive presero il nome di "Amici": concettualmente si tratta di un'evoluzione dei primi "Amici". Maria De Filippi.

Le sue trasmissioni televisive hanno testimoniato molti personaggi televisivi, da quelli considerati spazzatura come Costantino Vitagliano e Tina Cipollari ad altri talenti come cantanti e ballerini di "Amici".

Maria De Filippi scrive la storia
Maria De Filippi si riconferma la vera Regina di Canale 5 e per lei sono arrivate grandi notizie. La conduttrice, infatti, sabato sera è tornata in prima serata con "C'è posta per te", e il suo debutto è stato senza dubbio da record.

Sabato sera c'è stata la prima grande resa dei conti tv del 2022, ovvero tra Maria De Filippi e Carlo Conti. Così si sono scontrate le prime puntate della nuova edizione di C'è posta per te e l'edizione completamente nuova, la prima, Tali e Quali su Rai Uno. Inutile dire che ancora una volta la moglie di Maurizio Costanzo ha battuto la concorrenza. Ora, però, vediamo più nel dettaglio quali sono stati i voti di sabato sera.

Maria De Filippi: sconfigge Carlo Conti
Infatti il ​​primo incontro del 2022 con C'è posta per te a Canale 5 ha portato sullo schermo 5.953.000 telespettatori con uno share del 29,2%. Si tratta di un risultato record per Maria De Filippi, la regina incontrastata della televisione. Quanto a Carlo Conti, il duo Tali e Quali ha vinto 3.901.000. telespettatori, raggiungendo la quota del 18,2%... Ciò che non ha sfigurato, anzi, il suo esordio è stato ottimo. Tuttavia, era impossibile battere un mostro sacro così famoso e adorato come C'è Posta Per Te.

Riuscirà Conti a sconfiggere la regina Maria? Vedremo.