Giovanna Civitillo svela un retroscena sul figlio avuto da Amadeus: sommersa dalle critiche

Archiviate ufficialmente le vacanze di Natale, il prossimo grande evento italiano è senza dubbio il Festival di Sanremo. Salvo clamorose novità, a differenza dello scorso anno la kermesse si terrà come di consueto a febbraio. L'anno scorso la situazione sanitaria tra gennaio e febbraio ha convinto la Rai a un inedito rinvio. Con mille precauzioni e soprattutto senza pubblico all'Ariston, il Festival del 2021 si è tenuto nella prima decade di marzo. I Maneskin hanno vinto e il resto, come si suol dire, è storia.

Nonostante la situazione sanitaria non sia delle migliori nel 2022, quest'anno il Festival si terrà a febbraio e quasi sicuramente il pubblico all'Ariston sarà presente. Il conduttore sarà per il terzo anno consecutivo Amadeus. Siamo entrati nella fase pre-Sanremo, che inizierà tra meno di un mese. Oggi a "Domenica In" una delle ospiti è stata Giovanna Civitillo, moglie di Amadeus. Come di consueto, l'intervista è stata piuttosto lunga e si è parlato di passato, presente e futuro.

Come molti sapranno, Giovanna e Amadeus si sono conosciuti ai tempi de "L'eredità", quando la prima faceva la ballerina e il secondo il conduttore. Dopo un breve fidanzamento, i due si sono sposati civilmente e qualche anno fa è arrivato anche un figlio: Josè. Amadeus aveva avuto già una figlia da una precedente relazione: Alice. La ragazza ha 24 anni, essendo nata nel 1997. Sua madre si chiama Marisa Di Martino ed è totalmente estranea al mondo dello spettacolo. In passato ha spiegato di essere molto affezionata al fratellino Josè e di avere un buon rapporto con la Civitillo. Tuttavia il tempo trascorso con la sua famiglia è inevitabilmente poco: la ragazza si è trasferita in Spagna, dove vive e lavora. La vita di Amadeus non è cambiata molto negli ultimi tempi, mentre quella di Giovanna sì.

La soubrette napoletana è comparsa sempre meno spesso in TV e ultimamente si limita a ospitate speciali e qualche televendita. Oggi ha 44 anni e non si dice pentita di aver messo da parte la carriera per dedicarsi alla famiglia. E proprio a tal proposito ha svelato un retroscena finora sconosciuto ai più: il motivo per cui ha smesso di ballare. C'entra Josè, suo figlio. Sarebbe stato proprio a lui a 'chiederle' di non ballare.

Prima di arrivare all'Eredità, Giovanna danzava anche al teatro. Oggi ci va spesso e si emoziona, in particolar modo quando gli spettacoli finiscono ha confidato di scoppiare a piangere. "A Josè non piace vedermi danzare", ha dichiarato durante l'intervista alla zia Mara. In un mondo in cui letteralmente tutti possono dire la propria e in un periodo in cui c'è grande sensibilità sui temi dell'emancipazione femminile, non poteva mancare qualche critica sui social alle parole della Civitillo.

Numerosi utenti hanno twittato delusi: possibile che un figlio maschio 'imponga' certe cose a sua madre nel 2022? "Pazzesco quello che fatto Giovanna, dovrebbe spiegare meglio", scrive qualcuno su Twitter. Altri si domandano se Josè da bambino abbia deciso per sua madre, cosa farà da grande con la sua compagna di vita? Altre sostengono che non avrebbero mai fatto una cosa del genere, "per nessun uomo". Insomma, una dichiarazione che proprio non è piaciuta sulla quale le sue fan vorrebbero ulteriori spiegazioni.

LEGGI ANCHE: Amadeus, svelato finalmente il suo imbarazzante segreto: "Perché indosso solo certe giacche"