Lucio Battisti: la moglie Grazia, la condanna e la vita dopo Lucio (FOTO)

Non tutti conoscono la compagna di Lucio Battisti, il cantautore italiano che ha fatto la storia della musica italiana. Lei è Grazia Letizia Veronese, e con Lucio formava una bellissima coppia. I due si amavano profondamente, ma la vita di Grazia dopo la scomparsa del cantante non è per niente stata facile.

Lucio Battisti è tra i più influenti e innovativi cantautori e musicisti italiani, è considerato una delle massime personalità nella storia della musica italiana sia come compositore e interprete dei suoi brani, sia come compositore per altri artisti.In tutta la sua carriera ha venduto oltre 25 milioni di dischi.

Abile chitarrista divenne noto anche per il perfezionismo, l'attenzione ai dettagli e la cura quasi maniacale che dedicava agli arrangiamenti e agli accordi.La sua produzione ha impresso una svolta decisiva al pop/rock italiano: da un punto di vista strettamente musicale, Lucio Battisti ha rivoluzionato e personalizzato in ogni senso la forma della canzone tradizionale e melodica,spesso combinandola con sonorità e ritmi tipici di svariati generi riuscendo costantemente a rinnovarsi e ad addentrarsi con versatilità ed eclettismo nel rhythm and blues, prog rock, elettropop, latina, arrivando a toccare anche la new wave, la disco music, il folk, il soul, il beat e altro ancora.

Grazie all'armoniosa integrazione della sua musica con i testi scritti da Mogol, a tratti ermetici, Battisti ha segnato un'epoca della cultura musicale e del costume italiani, interpretando in stile poetico temi ritenuti esauriti o difficilmente rinnovabili, come il coinvolgimento sentimentale e gli avvenimenti della vita quotidiana.

I suoi brani sono tutti indimenticabili e immortali.  Da quelli più sensibili e dolci, come "EMOZIONI" "LA COLLINA DEI CILIEGI","PENSIERI E PAROLE"  a quelli anche musicalmente più complessi, come l'album "Anima Latina".

Non solo simbolo di una canzone italiana, ma simbolo di un'epoca, di una generazione. A quel tempo, la gioventù era divisa in coloro che ascoltavano le canzoni non coinvolte e romantiche del cantante e coloro che erano più coinvolti nella lotta politica e rifuggivano costantemente da alcune "canzoni".  In ogni caso Lucio fa ancora sognare grandi e  piccini di tutte le generazioni

Lucio fece innamorare tutte le sue fan e si vociferava di tantissime love story ma quasi tutte sono state smentite, il suo amore unico e vero è stato solo lei, Grazia Letizia Veronese.

La scrittrice e compositrice Grazia Letizia Veronese è stata anche una delle "muse" di Lucio. Si sono conosciuti nel 1968 durante l'edizione di quell'anno del Festival di Sanremo. Tra loro è scattata subito la scintilla. Prima di Lucio, Grazia, ha avuto un rapporto con il cantante e cantautore Gian Pieretti.

La moglie di Battisti, Grazia Letizia Veronese, è una figura di cui si è tanto parlato in merito a diverse questioni, fra cui anche l’allontanamento dalla vita pubblica del cantante e la rottura con Mogol, storico collaboratore che insieme a Lucio a scritto alcuni dei suoi più grandi successi.

Con Lucio Grazia ha avuto un figlio nel 1973, Luca Filippo Carlo nel 1973. Una storia d'amore intensa che sboccia quasi subito in famiglia.

Dopo la storica separazione fra Battisti e Mogol nel 1982, fu lei a collaborare come co-autrice del marito, e secondo alcune dichiarazioni dello stesso Mogol, potrebbe essere stata proprio lei a causare la rottura fra i due. E ancora non è chiaro se la grande coppia si divise per colpa della moglie, per una questione relativa ai diritti d’autore o per delle naturali divergenze artistiche.

Purtroppo Lucio è venuto a mancare prematuramente e da allora Grazia non ha più voluto parlarne.

Oggi ha 77 anni e vive in Brianza. Tuttavia, la sua vita è stata segnata anche da alcune questioni legali che l'hanno tormentata per anni. Grazia è stata infatti condannata a uno e  poi a ben quattro anni di reclusione per diffamazione (poi sospesa). Tutto è iniziato con una banale lite di condominio per due finestre interne che si affacciano sulla scala comune nel palazzo dove abitava la donna.

Le finestre, perché vecchie, erano state cambiate nel 2011: una vicina di casa però ha sostenuto che non era cosi, che invece le finestre non avevano problemi. Cosi, tra accuse di falsa testimonianza e calunnie, ora a farne le spese è la vedova di Lucio: deve infatti risarcire circa 3mila euro.

Grazia e Luca, il figlio avuto da Lucio,  risiedono a Rimini e vivono una vita lontana dai riflettori del mondo dello spettacolo. Il figlio di Lucio Battisti, dopo aver tentato la strada del cantautorato con uno pseudonimo, oggi lavora come tecnico del suono.