Squid Game, il drammatico annuncio di una delle protagoniste: “Non riesco più a mangiare”

primo-articolo-squid-game-il-drammatico-annuncio-di-una-delle-protagoniste-non-riesco-piu-a-mangiare
primo-articolo-squid-game-il-drammatico-annuncio-di-una-delle-protagoniste-non-riesco-piu-a-mangiare

Jung Ho-yeon, conosciuta dal grande pubblico come 067 di Squid Game, ha annunciato sui suoi profili social di aver sofferto di un particolare problema di salute, che l’ha portata a perdere peso in pochissimo tempo. A novembre la serie tv coreana prodotta da Netflix è stata una delle più visite ed ha battuto numerosi record. Poi a inizio dicembre è arrivata la seconda parte della quinta stagione de ‘La casa di carta’ e il pubblico della piattaforma ha avuto altro di che parlare.
Nei giorni scorsi, la 27enne, nata e cresciuta in Corea del Sud, ha condiviso diverse foto recenti sul suo account Instagram, seguito da oltre 23 milioni di follower. Nelle foto è impossibile non notare la magrezza della modella. Qualcuno si è spaventato e tra i follower c’è chi ha scritto che l’attrice fosse ormai anoressica.
A fare chiarezza ci ha pensato la diretta interessata. In una recente intervista con The Hollywood Reporter, la 27enne  ha dichiarato: “Ho perso circa 3 kg nella settimana in cui Squid Game era sulla bocca di tutti. Non riuscivo a mangiare, non era stress, ma era una sensazione che non conoscevo. Mi chiedevo: ‘Cosa sta succedendo? Chi sono io?’ È come se stessi perdendo me stessa. Adesso mi trovo a mio agio con il team di Squid Game e posso abituarmi piano piano al successo della serie”.
 
In un’altra intervista ha dichiarato: ” A un certo punto non avevo nemmeno il tempo per mangiare. Anche così ho perso tutti quei chili. Tutti i vestiti che mi stavano bene quando sono venuta in America ora sono troppo larghi”.
Secondo il sito web AllKPop, l’attrice Jung Ho-yeon ha un programma fitto di appuntamenti almeno fino a febbraio 2022. Dopo il grande successo della serie Netflix, tutti i produttori la cercano per film e serie tv.
Nata nel 1994, nata e cresciuta in Corea del Sud Jung Ho-yeon, ha fatto il suo debutto come modella nel 2010, a soli 16 anni. Successivamente ha partecipato allo show televisivo Korea’s Next Top Model, dove ha chiuso al secondo posto. Ha girato il mondo come modella; ha lavorato molto all’estero, soprattutto a New York.
Nel 2016 è stata scelta come riferimento da Louis Vuitton, che le ha dedicato un post nei giorni in cui Squid Game era la serie del momento. Durante il periodo in cui lavorava come modella, ha trovato il tempo per finire gli studi: si è infatti laureata in fashion design alla Dongduk Women’s University, un’università privata di Seoul.
Dal 2016 è felicemente fidanzata con l’attore coreano Lee Dong-hwi. Tra i migliori amici di Jung c’è Jennie Kim, la cantante dei Blackpink, un gruppo musicale sudcoreano molto amato dai giovani, il famoso K-Pop che sta dilagando anche in altre parti del mondo. Molto probabilmente non sarà presente nella seconda stagione di Squid Game, già confermata da Netflix e disponibile presumibilmente nella seconda metà del 2022. Il suo personaggio, 067, muore alla fine della prima stagione.

Articolo precedente“Tra Belén Rodriguez e Antonino è ufficialmente finita”: l’indizio che non lascia più dubbi
Articolo successivoMara Venier ‘attacca’ Alberto Matano: “Mi ha insultata, è geloso di me”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui