Sanremo 2022, la Rai fa fuori Fabio Fazio: sparisce il nome, è giallo

Come fa notare TV Blog, la Rai ha pubblicato sul proprio sito Rai Pubblicità i palinsesti relativi al mese di gennaio. Da qui apprendiamo una importante novità: il giorno 28, dunque pochi giorni prima del Festival di Sanremo, andrà in onda una trasmissione mai vista prima. Si chiama "Se il festival lo raccontiamo noi" e i conduttori saranno tre: il trio de "il Volo", ovvero Gianluca Ginoble, Piero Barone e Ignazio Boschetto. L'appuntamento, unico, sarà venerdì 28 gennaio, che sarebbe appena quattro giorni prima dell'inizio vero e proprio del Festival, fissato per martedì 1° febbraio. Gli ospiti saranno numerosi e si parlerà soprattutto degli ultimi venti anni dell'evento per eccellenza della musica italiana. Gli ospiti confermati sono i conduttori delle edizioni più recenti della kermesse. Con delle eccezioni non trascurabili.

Pippo Baudo, Carlo Conti, Giorgio Panariello, Antonella Clerici, Gianni Morandi e Paolo Bonolis, per ora, sono gli ospiti certi. Dai .pdf pubblicati sul sito di Rai Pubblicità è nato un caso: inizialmente compariva anche il nome di Fabio Fazio. Poche ore dopo, però, consultando il documento ci si accorge che il conduttore di "Che tempo che fa" non è più presente nell'elenco. Così come non è stato presente fin dall'inizio Claudio Baglioni, conduttore di Sanremo nel 2018 e nel 2019, prima che venisse sostituito da Amadeus, confermato per il terzo anno di fila.

Per quanto riguarda i conduttori, molti ricorderanno che "Il Volo" ha ottenuto la vera fama a seguito della partecipazione al festival di Sanremo del 2015. "Grande amore" fu la canzone italiana dell'anno, sebbene all'Eurocontest non arrivò oltre il terzo posto. Nel 2018 il trio tornò nella città ligure in veste di ospiti speciali. L'anno successivo entrò in gara con "Musica che resta", brano finito al terzo posto della classifica generale. Anche nel 2021 Gianluca, Piero e Ignazio sono stati presenti sul palco dell'Ariston con un omaggio ad Ennio Morricone, scomparso nel luglio del 2020 e mai dimenticato dal trio, che ha ammesso di considerarlo una delle fonti d'ispirazione per la parte compositiva della loro musica.

Nel 2022 Amadeus ha deciso di affidargli un compito diverso: quello di condurre uno show mai andato in onda prima di oggi nel weekend precedente al Festival vero e proprio. Nel corso del live si parlerà delle ultime venti edizioni di Sanremo e un ruolo principale ce l'avranno i conduttori (o almeno la maggioranza di loro) che si sono alternati da inizio millennio a oggi. Con il mistero sulla 'sparizione' del nome di Fabio Fazio dall'elenco e l'assenza prevedibile di Claudio Baglioni.