Sanremo 2022, le dichiarazioni di Amadeus sulle quote rosa spiazzano tutti!

Dopo un lungo silenzio, Amadeus torna finalmente a parlare in  pubblico. Intervenuto come ospite alla Milano Music Week, il direttore artistico e conduttore di Sanremo ha parlato del Festival 2022, sempre più prossimo all'inizio. Come sempre accade nei mesi precedenti all'evento, le voci su ospiti speciali, conduttori e presenze a sorpresa si sprecano. L'indiscrezione della settimana è senza dubbio quella che vede protagonista Alessia Marcuzzi. La popolare conduttrice è ferma da tempo e l'ultimo impiego era su una rete Mediaset. Per ora 'la Pinella' si sta dedicando ad altro ma presto o tardi il suo periodo di riposo dalla tv finirà. Che il Festival sia l'inizio di un nuovo capitolo della sua carriera?

Tra i presenti all'evento con Amadeus, una domanda sull'indiscrezione della settimana non poteva non essere fatta. Eppure Amadeus ha dribblato l'argomento con grande classe: "Non posso né confermare, né smentire. Tuttavia è bene che se ne parli e che ci siano indiscrezioni su Sanremo". Lo stesso art director è intervenuto su un altro tema caldissimo nel periodo pre-festival: la lista dei cantanti in gara. Amadeus è stato sincero sull'argomento: "Di solito 3 o 4 nomi che circolano in anteprima sono corretti, mentre la maggior parte sono sbagliate".

Sulla lista dei big c'è un'altra indiscrezione: nell'epoca del politicamente corretto e delle pari opportunità, si è parlato della possibilità che i big in gara siano per metà uomini e per metà donne. Sull'argomento Amadeus è stato chiarissimo: al Festival di Sanremo non esistono quote rosa. "Non ho mai scelto una canzone in base al sesso dell’artista, sarebbe un grave errore, scelgo la canzone in base alla bellezza". In passato ci sono state donne che hanno portato brani validissimi e hanno anche vinto il Festival. Ma 'dare una quota' alle donne in quanto tali, secondo Amadeus, rappresenta "quasi un'offesa", perché "nell'arte non puoi creare zone prestabilite".

Insomma, manca poco all'inizio del Festival di Sanremo e il fatto che Amadeus sia tornato a tornare in pubblico indica chiaramente che dal momento del silenzio si è passati alle parole. D'altronde già a dicembre ci sarà un'anteprima fondamentale di Sanremo: l'edizione Giovani. Due dei migliori partecipanti all'edizione junior andranno tra i senior a giocarsi la vittoria del Festival per eccellenza della musica italiana. Amadeus è pronto: tra clamorose voci di ritorni di Gianni Morandi e Massimo Ranieri in veste di cantanti in gara, il ritorno di Roberto Benigni e la probabile assenza di Fiorello, è come se il Festival sia già iniziato.

Lascia un commento