Flavio Insinna, clamorosa confessione sulla "nana di m___a": "Un episodio che mi ha cambiato"

Flavio Insinna è uno dei conduttori televisivi più popolari dell'ultimo decennio. Ha condotto "L'eredità", "Affari tuoi" e tanti altri programmi Rai molto seguiti.

In una recente intervista, lo showman romano è tornato su quello che probabilmente è l'episodio più controverso della sua carriera. Alcuni anni fa Insinna in un fuorionda definì "nana di m___a che parla con la mano davanti la bocca" una concorrente di Affari Tuoi. Agli autori ordinò di mettere una "foto piccola" di "quella str___a".

L'audio fu diffuso da 'Striscia La Notizia' e il caso fu molto discusso all'epoca. Insinna fu travolto da un'ondata di critiche per quelle parole ingiuriose. Dopo alcuni mesi lontano dai riflettori, il conduttore è tornato al suo posto e da allora sembra essere cambiato.

In un'intervista al Corriere della Sera, Insinna è tornato a parlare del controverso episodio. Pur non citandolo direttamente ma tenendosi piuttosto sul vago, è chiaro che si riferisse a quello che probabilmente è uno dei punti più bassi della sua carriera professionale.

"Non sprecherei le giornate mie e dei miei autori di Affari Tuoi dicendo cose magari giuste ma sbagliando i modi. Ho ceduto al nervosismo. Mi hanno visto come una persona cattiva ma io non sono così. Non riesco a perdonarmi. Preferirei fare una trasmissione meno perfetta senza però avvelenare le mie giornate e di quelli che lavorano con me".

Una confessione che lascia intendere come Insinnia ci sia rimasto male per l'ondata di critiche (e insulti) che ha travolto lui ma anche la trasmissione di "Affari tuoi" nel complesso. Ormai l'episodio appartiene al passato e lui stesso si dice cambiato. "Ascolto di più e dedico più tempo alla persona che amo, sacrificando un po' di tempo dedicato al lavoro. Chiedo scusa a chi non è stato abbastanza amato da me".

Il popolare conduttore, a volte anche attore (Don Matteo), è reduce dall'esperienza di conduttore di "Il pranzo è servito", trasmissione andata in onda questa estate che è un omaggio alla TV del passato. Da ottobre è tornato al timone de "L'eredità", storico quiz show Rai. Presto sapremo di più sui suoi futuri progetti.

Lascia un commento