Miriana Trevisan, dopo il rientro in casa, lo sfogo con Katia

Miriana Trevisan si è sfogata duramente con  Katia Ricciarelli. La showgirl, dopo quanto accaduto nell'ultima puntata, ha voluto commentare che cosa stava succedendo nella casa.

Miriana si era svegliata felice di essere di nuovo lì, era di buonumore e appena andata in cucina ha parlato con gli altri concorrenti dell'opportunità che le era stata data. “Mi è sembrato un regalo”.

In effetti ricordiamo che Mirina era stata eliminata durante la puntata della scorsa sera ma, dopo aver appreso della sua eliminazione, ha scoperto solo una volta arrivata in studio di poter usufruire del biglietto di ritorno, che permette a lei e uno solo tra gli uomini di potersi salvare dall'esito dell'eliminazione.

Miriana aveva poco prima detto:

"Io sono un po' strega. Ho sognato di svegliarmi a casa mia e poi di avere il biglietto di ritorno", spiegava  al conduttore.

"Quando ci siamo incontrati ai provini quest'estate, qual è la prima domanda che ti ho fatto?", chiede Alfonso Signorini.

"Mi avevi chiesto se avevo dei poteri paranormali. Faccio dei sogni", dichiara l'ex ragazza di Non è la Rai prima di abbandonare lo studio per tornare nella Casa.

La donna poi si è trovata a parlare con Katia, in particolare dell'amore  e dei rapporti e ovviamente il pensiero è scivolato a Nicola Pisu. Affinché la storia possa funzionare. “Dobbiamo essere alla pari” dice Miriana.

Ha poi precisato che aldilà dell'equilibrio, l'attrazione fisica è importante ma cio che lo è di più è l'attrazione mentale. Infine le due hanno voluto parlare della puntata della scorsa sera , delle domande di Signorini proprio a Nicola Pisu, e  in merito alla sue risposte Miriana ha detto:“Solo perché ti ho rifiutato non mi vedi più come la donna meravigliosa di prima?” dice, amareggiata.

Katia commenta questa situazione dicendo che, secondo lei, tra i due mancavano proprio le basi per poter costruire qualcosa insieme; “Non ci pensare” dice e le consiglia di cercare qualcuno che la possa rendere felice.

 

Lascia un commento