Lutto per la morte di Art LaFleur: l'attore è deceduto a causa della sua terribile malattia

Art LaFleur, è morto nella sua casa di North Hollywood all'età di 78 anni. Soffriva da anni del morbo di Parkinson e la malattia alla fine l' ha portato via .

Il mondo dello spettacolo internazionale piange una grande perdita,  quella del grandissimo interprete Art LaFleur,

Art era un interprete cinematografico e televisivo, apparve in numerosi film, tra i quali Wargames - Giochi di guerra (1983) di John Badham, dove interpretò la parte di una guardia, e Oscar - Un fidanzato per due figlie (1991) di John Landis, dove interpretò il ruolo dell'ufficiale Quinn. Partecipò ad altri film come Che fine ha fatto Santa Clause? (2002) e Ace Ventura 3 (2009).

Celebre anche il suo ruolo del capobanda dei Black Sox Chick Gandil in L’uomo dei sogni (Field of Dreams), di Phil Alden Robinson. È apparso anche in diverse serie tv come MatlockBaywatchE.R. – Medici in prima lineaAngel, Dr. House – Medical DivisionCold Case – Delitti irrisoltiMalcolm in the Middle, The A-Team e The Mentalist.

L'uomo è venuto a mancare lo scorso 17 Novembre, l'annuncio c'è stato , da parte della famiglia, della moglie Shelly e dei figli Molly e Joe.

Queste le parole ufficiali:

"Dopo una battaglia di 10 anni con il Parkinson, l’amore della mia vita è morto. Era un uomo generoso e altruista, oltre che un grande artista. Ma soprattutto era un punto di riferimento per la sua famiglia e i suoi amici. In ogni luogo o set, il cast e la troupe raccontava a Molly, Joe e me come parlava di noi con tanto orgoglio e amore. Sono stata molto fortunata ad aver avuto una relazione di 43 anni con un uomo che mi amava e che adoravo."

Da quando la notizia è stata ufficializzata, sono stati tantissimi i messaggi sui social. I suoi colleghi sono in lutto e pregano anche per la famiglia, affranta dal dolore dopo la scomparsa dell’amato marito e padre.

 

Lascia un commento