Domenica In, Morgan ricorda il padre morto suicida e sua madre scoppia in lacrime

Uno degli ospiti di punta della puntata odierna di "Domenica In" è stato senza dubbio Morgan, al secolo Marco Castoldi. L'artista era presente in studio, mentre sua padre si è collegata dalla propria abitazione.

Prima che la signora parlasse, la cantante ha parlato ampiamente della tragica morte di suo padre, morto suicida. Marco aveva solo 16 anni all'epoca.

Questo fatto ha lasciato una cicatrice molto profonda nella sua anima. "Ho sempre voluto sapere perché. Poi a un certo punto non ci è rimasto che capire come andare avanti senza di lui", ha detto il musicista riferendosi al gesto estremo di suo padre, di professione di falegname.

"La morte di mio padre è stato uno shock per la mia famiglia. La perdita di mio padre all'età di sedici anni ha spezzato noi, mia sorella ed io. Ha spezzato una gioia", ha aggiunto.

Nonostante ciò, lui, sua madre e sua sorella Roberta hanno non si sono mai abbattuti e hanno fatto di necessità virtù."Mio padre faceva il falegname, era un po' Geppetto e un po' Pinocchio - continua Morgan - aveva problemi economici. Faceva qualcosa che lo rendeva soddisfatto. Non riusciva a fare soldi, eppure diceva di essere ricco perché la ricchezza non ha niente a che fare con il denaro".

In quel momento, Marco ha anche ricordato un commovente aneddoto: a soli 14 anni andava in giro per i bar a proporsi come artista di piano bar per guadagnare un po' di soldi e prestarli al padre. Il giorno prima del suicidio, però, Castoldi senior glieli restituirà tutti, fino all'ultima lira.

"Non mi aspettavo che si sarebbe suicidato il giorno dopo. Togliersi la vita è lo stato ultimo di coloro che non sanno più nulla o non vedono altro. Non riesco a guardare le foto di mio padre, vedo una persona spaventata"

Mara Venier ha poi interpellato la madre Luciana, ma non ha resistito all'impatto delle parole del figlio ed è scoppiata a piangere: "Non ce la faccio, scusa, Marco, ma non ce la faccio Il passato è stato troppo crudele e troppo violento, ora sono guarita", ha dichiarato la donna.

"Sì, è difficile ricordare certe cose", il commento del cantante. Roberta, la sorella, è apparsa per un attimo nel video e ha abbracciato affettuosamente la mamma. Luciana si è ripresa e ha mantenuto le sue dolci parole per il figlio: "È molto sensibile e non gli importa nulla dei soldi. Pensa solo alla musica. Ha bisogno dell'affetto della famiglia. Ci sono sempre degli opportunisti che si approfittano di lui".

Mara Venier ha chiesto alla madre se suo figlio sappia scegliersi le compagne. Lady Castoldi non ha avuto dubbi: "No", la sua risposta secca.

Lascia un commento