Andrea Iannone di nuovo in pista: "Ballando mi fa sentire vivo, mi rende felice"

La scorsa settimana Ballando con le Stelle ci ha fatto prendere un bello spavento. Poco prima dell'esibizione del pilota di Moto GP Andrea Iannone, il ragazzo si è sentito male e non ha potuto partecipare.Ma cosa era successo? Poco prima di esibirsi Andrea ha avuto dei forti crampi allo stomaco che, lo hanno completamente immobilizzato, la corsa in infermeria è stata d'obbligo anche se il pilota sin da subito ci ha tenuto a calmare lo studio e il pubblico ma, i medici hanno preferito evitare che il ragazzo si esibisse. Un brutto colpo per Andrea che sicuramente sa cosa significa rimanere in panchina ma il riposo gli è servito. Nell'ultima puntata infatti, ha potuto cavalcare di nuovo la scena e tornare a ballare.

La coppia scende in pista con 30 punti, ottenuti durante la prova di improvvisazione. I ballerini questa sera si sono esibiti in un delicatissimo valzer, sulle note della famosissima canzone "Le tasche piene di sassi" di Jovanotti. Un'esibizione che avrà fatto sicuramente sognare ed emozionare vista la carica emotiva della canzone; si sa poi che il ballo porta con sé sempre un certa carica di passione e quando la musica è cosi romantica è impossibile non sognare. I giudizi della giuria sono stati molto diversi: Carolyn Smith ha approvato l'esibizione ammettendo però che c'erano delle imprecisioni, Selvaggia Lucarelli invece non ha apprezzato molto spiegando "ho visto un po' poco". Ivan Zazzaroni ha invece dato il suo appoggio alla coppia che si è portata a casa 35 punti per un totale di 56.

Dopo l'esibizione Andrea Iannone si è lasciato andare ad una confessione "Ballando arriva in un momento della mia vita difficile, mi da molta spensieratezza e mi rende felice. Mi da la possibilità di mettermi alla prova e questo mi fa sentire vivo".Insomma un ritorno davvero in grande per il pilota. Gli facciamo un grande in bocca al lupo.

Lascia un commento