Il Collegio, Simone Casadei parla dell'espulsione e si toglie qualche sassolino dalle scarpe

Ieri sera Rai2 non ha trasmesso la nuova puntata de "il Collegio" per fare spazio al tennis. L'episodio è stato però caricato su RaiPlay. E' stata una puntata importante per diversi motivi: il ritorno dei gemelli Fazzini come guest star e la squalifica di Simone Casadei, lo studente più indisciplinato.

In un'intervista esclusiva a ComingSoon, Casadei ha commentato l'esperienza appena terminata.

"Il Collegio mi ha cambiato, soprattutto nei rapporti che ho con gli altri, in particolare le persone più anziane di me. Ho capito una cosa importante: non sopporto stare cinque o sei ore seduto ad un banco ad ascoltare altra gente, perché la maggior parte di loro esprime argomenti che non mi interessano".

L'autore dell'intervista gli ha quindi chiesto se la sua irrequietezza fosse causata dall'assenza della sua fidanzata. "No, non è quella giusta. L'ho capito quando sono uscito dal Collegio: pochi giorni dopo ci siamo lasciati".

L'ex studente ha anche parlato di altri aspetti dell'esperienza a "Il Collegio", in particolre su Maria Sofia.

"Dal primo giorno che ho visto Maria Sofia, sono stato al suo fianco.. L'ho protetta. Io e lei ci siamo detti che non ci saremmo fatti mettere i piedi in testa da nessuno. Uno è libero di fare la propria scelta. Se dovessimo ascoltare le opinioni degli altri in questo momento, dove saremmo? Sono sempre stata una persona che aiuta gli altri quando sono in difficoltà, questa è una cosa che puoi chiedere a chiunque mi conosca bene, credo ti confermerà".

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SIMONE CASADEI🧸 (@simonecaasadeii)

"Mi è stato detto che devo crescere. Io devo crescere, siamo seri? Lasciamo perdere. Nella vita ci sarà sempre quella persona di merda che ti giudicherà per quello che sei, ti tratterà male e potrebbe anche trattarti molto male. Il mio consiglio è di non ascoltare nessuno. So che è difficile Tanto noi viviamo in un mondo basato sulle apparenze e le apparenze sono ingannevoli quasi sempre. Quindi mi considero una persona di buon cuore, voglio dimostrartelo, sono sempre pronto ad aiutare gli altri!".

LEGGI ANCHE: Nuova edizione del Collegio 6: partenza col botto.Espulsione alla prima puntata.

Lascia un commento