La verità di Rosa Perrotta 5 giorni dopo il parto: "Pancia gonfia e seno enorme"

Rosa Perrotta mostra ancora una volta la verità, e cinque giorni dopo il parto pubblica le immagini della pancia ancora gonfia, con le difficoltà di una madre che ha subito un taglio cesareo. Seni enormi, una ferita che fa ancora male, una pancia che non è la stessa di tante altre vip che hanno fatto a gara per presentarsi dopo il parto. Ci sarà anche differenza tra taglio cesareo e parto naturale, ogni donna reagisce così, ogni corpo è diverso, ma Rosa Perrotta ha il coraggio di mostrare a tutti la verità.

"Questa è la situazione" e una delle sue storie è la sua situazione post-partum. Era in bagno, sola davanti allo specchio, nella tuta che aveva indossato prima del parto. Il 9 novembre Rosa Perrotta ha dato alla luce il suo secondo figlio, Mario Achille.

È tornata a casa, ha parlato delle difficoltà e delle gioie e ha presentato il bambino al primogenito. “Questa è la situazione a 5 giorni dal parto, considerando che ho partorito martedì 9 novembre la sera intorno alle 20:20. L'addome è ancora gonfio, oggi il primo giorno vedo che è un po' più vuoto”.

Spiega poi a proposito della fascia post operatoria: "Io uso una fascia post operatoria, il medico mi ha consigliato che sia ben posizionata in punti, quindi sulla ferita, che tenga ben compresso l'utero, non il resto degli organi che devono riparare se stessi". Ha un sesto seno, sembra enorme: “È molto piena di latte e un po' dolorante. Mi fa un po' male la schiena e la ferita è stretta e fa un po' male", si è preso il suo tempo per rimettersi subito in forma, per mostrare che aveva la pancia piatta.

Mostra una realtà che la maggior parte delle mamme conosce.

Lascia un commento


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/primoarticolo/public_html/wp-includes/functions.php on line 5107

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/primoarticolo/public_html/wp-content/plugins/really-simple-ssl/class-mixed-content-fixer.php on line 110