Grande Fratello VIP, una sorpresa tra i nuovi ingressi: c'è la figlia dell'amatissimo attore

Giuseppe Candela di Dagospia ha anticipato che è "quasi fatta" per l'ingresso di Vera Gemma al Grande Fratello VIP. Non è chiaro, però, se la figlia di Giuliano entrerà già in occasione della prossima puntata del lunedì, prevista per il giorno 22. Presto ne sapremo di più. Mentre è stato già annunciato in via ufficiale che tre nuove concorrenti donna  entreranno lunedì: trattasi di Patrizia Pellegrino, Maria Monsè e Nathaly Caldonazzo.

Le dichiarazioni di maggio

Poche settimane dopo la fine dell'esperienza a "L'Isola dei Famosi", nel mese di maggio l'attrice fece intendere di essere disponibile a partecipare all'altro reality prodotto da Mediaset. "Io al prossimo GF Vip? Al momento nulla è certo. Mi piacerebbe partecipare, questo sì. Penso che questa esperienza possa rafforzarmi e farmi conoscere in un'altra categoria di pubblico"

Come sanno bene i suoi fan e le sue fan, l'attrice ha partecipato anche ad un altro reality, meno popolare dei due sopracitati: "Pechino Express". A tal proposito, ha dichiarato: "Pechino Express ha un pubblico più piccolo, che è il suo fascino. Il GF mi permette di presentarmi a un pubblico più ampio. Non credo che la "sovraesposizione" mi rovinerà. Secondo me, dipende da come lo usi. Il mio obiettivo non è diventare un fenomeno da reality.  Il problema è chi non fa nulla e deve crearsi una carriera da zero. Sono cinquanta anni che faccio gavetta e non ho questo problema".

Se l'anticipazione di Dagospia dovesse essere confermata, la Gemma incontrerà una vecchia conoscenza: Soleil Sorge, sua "acerrima nemica" al reality Pechino Express. Per ora non è arrivata la conferma ufficiale da parte della diretta interessata o dal programma ma visti i precedenti è più che lecito attendersi un suo prossimo ingresso. Bisognerà solo capire se avverrà nell'immediato o se l'attrice entrerà a inizio dicembre, magari con altri concorrenti. Il GF VIP durerà fino a metà marzo 2022 e c'è bisogno di volti nuovi per far sì che il pubblico non perda l'interesse.