Rita, la mamma di Francesca Cipriani si confessa in un'intervista: "Ha sofferto tanto"

A Novella 2000 , la mamma di Francesca Cipriani ha rilasciato una lunga dichiarazioni su alcuni retroscena della vita della figlia. Dietro alla sua simpatia contagiosa, e al suo fare scherzoso c'è molto di più, scopriamo insieme più dettagli.

Francesca Cipriani è una showgirl, attrice e personaggio televisivo molto noto in Italia, e nell'ultimo periodo dopo la sua presenza nel reality della casa del Grande Fratello Vip, tutti i riflettori si sono accesi su di lei.

La ragazza è sempre sorridente, pronta a regalare momenti bizzarri e goliardici con la sua personalità frizzante, fuori dalle righe  e il suo carattere eccentrico.

La vita di Francesca, però , non è sempre stata rosa e fiori e a raccontarlo è la stessa madre della Cipriani, Rita De Michele.

La donna in una lunga intervista si è lasciata andare al racconto della vita di Francesca, svelando retroscena che mai ci saremmo aspettati. Ha parlato del difficile periodo della separazione quando lei era poco più che adolescente, degli atti di bullismo che ha subito per via di un difetto fisico.

La madre ha spiegato come una malformazione al seno le abbia procurato tanta sofferenza, veniva spesso presa in giro e ha mirato molto la sua sicurezza.

"Francesca è stata bullizzata da piccola, ha sofferto per la separazione tra me e mio marito e ha avuto una malformazione al seno che le ha causato non pochi disagi. In tanti la prendevano in giro per questo".

La donna ha parlato anche dei diversi interventi chirurgici alla quale si è sottoposta Francesca,

"Al primo intervento chirurgico fatto per una gravissima deformazione al seno non ero contraria, gliel’aveva prescritta il dottore. Avevano scambiato addirittura la patologia di Francesca per la sindrome di Poland, che è caratterizzata dall’assenza totale o parziale del muscolo pettorale. Non aveva altra scelta. Per i successivi non ero d’accordo, ma le sono stata sempre vicina, ogni madre vuole la felicità per i figli”.

La sua adolescenza è stata poi segnata anche da un altro avvenimento importante, la separazione dei suoi genitori. La Cipriani non ha più avuto un buon rapporto con il padre, tanto da sentire la vera e propria assenza della figura paterna, questa ha sicuramente contribuito alle gestione dei suoi rapporti interpersonali e nel particolare con le figure maschile.

Non è insolito infatti, che l'assenza di una figura così importante nella vita di un bambino e di un adolescente comporti alcune conseguenze come il distacco emotivo o al contrario l' attaccamento morboso, l'insicurezza e i problemi di fiducia.

“La mancanza della figura paterna per lei è stato un grosso problema, ecco perché adesso è legata tantissimo al suo fidanzato Alessandro",

"Mi auguro che la storia duri: è un bravissimo ragazzo e Francesca è serena con lui. Anche quando la vedete piangere, gridare, desiderare la sua presenza, è perché davvero lo ama alla follia e ha paura di perderlo. Adesso sta superando questi traumi piano piano”  Ha concluso la madre.

Noi auguriamo il meglio a Francesca e siamo certi che ci regalerà ancora tanti, tantissimi momenti indimenticabili!

Lascia un commento