Morta dopo due anni di coma: Rosa Barbato non ce l'ha fatta. Tanti gli interventi subiti

Non ce l'ha fatta Rosa Barbato la ventiduenne di Secondigliano in coma dopo un malore da due anni. E' di poche ore fa la tragica notizia che ha sconvolto la comunità. Il calvario della giovane era iniziato nel 2019. Rosa Barbato di Napoli, si era trasferita a Reggio Emilia dal fidanzato. Si trovavano in casa quando la giovane è stata colpita da un malore improvviso e svenne. Da lì la folle corsa all' ospedale della città dove la giovane è entrata in coma. Successivamente era stata trasferita all'Ospedale Maggiore di Parma. Lì ,dopo diverse analisi, i medici hanno scoperto che Rosa era svenuta a causa di un' emorragia cerebrale provocata da una malformazione genetica.

Da allora sono stati numerosi i delicati interventi alla testa che ha subito la ragazza. Ma purtroppo Rosa non ha resistito. Il suo cuore ha smesso di battere. Un altro grave e terribile lutto ha colpito la famiglia che, nel gennaio di quest'anno aveva perso il padre. Napoli piange un'altra giovane vita. La comunità si chiude intorno alla famiglia.

Lascia un commento


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/primoarticolo/public_html/wp-includes/functions.php on line 5107

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/primoarticolo/public_html/wp-content/plugins/really-simple-ssl/class-mixed-content-fixer.php on line 110