Sabrina Salerno: "Nessuno può restituirmi gli anni che ho perso"

Eleonora Daniele apre un contatto con Sabrina Salerno, le fa i complimenti: "Sei assolutamente bellissima, bellissima", ringraziandola per aver raccontato la sua storia Ballando con le stelle. I complimenti che vanno oltre non finiscono solo esteriormente sono legati alle parole di Selvaggia Lucarella. Sabrina Salerno è la prima a voler andare ben oltre il fisico, che non ostenta.

Accanto alla cantante c'è Samuel Peron, l'ha incontrata perché tutti dicono che Sabrina non è mai volgare anche quando indossa poco, ma non c'è nemmeno bisogno di dirlo. Forse era ancora un sex symbol nella testa di qualcuno, ma in realtà era solo un'immagine degli anni '80. Sabrina Salerno porta molto di più alla canzone in Ballando con le stelle.

Ha già raccontato parte della sua storia, ma lo ha fatto di recente, tenendosi tutto dentro per molto tempo: “Aprirsi non è facile per nessuna donna”, ma spera che altre persone si sentano meglio e trovino aiuto nella sua storia. "Nessuno può restituirmi gli anni perduti... ma salvandomi, ho salvato anche lui dandogli l'opportunità di chiederlo e perdonarlo". Si riferisce a suo padre e al coraggio che ha avuto nel cercarlo, nel volerlo incontrare anche se non ha mai voluto. "Il risentimento, la rabbia sono sentimenti distruttivi che feriscono chi li prova, e in questo caso l'hanno fatto male per me e avrebbero dovuto influenzare la mia vita", spiega, aggiungendo di avere un marito santo: "Era il mio felicità perché è l'uomo che mi ha fatto vedere i lati positivi delle situazioni negative.

.. mi ci sono voluti tanti anni e tanta fatica. Anche oggi ho momenti di dolore, ma li affrontiamo con il sorriso".

Lascia un commento