Australia, aggiornamento sul caso Cleo: il rapitore non avrebbe agito da solo!

Dopo il ritrovamento di Cleo, sono giunte nuove notizie circa l'accaduto. La bambina è stata ascoltata dagli psicologi e sono emerse novità sul caso, "Terry Kelly", potrebbe non aver agito da solo.

Cleo è stata ritrovata e messa in salvo dopo che era stata rapita la notte dello scorso 16 Ottobre a Quobba Blowholes, la bambina era sparita per 18 giorni ed è stata trovata nella casa di uno sconosciuto 36enne di nome Terrence Darrel Kelly.

L'uomo è stato arrestato e si trova ora in custodia cautelare.

La bambina è stata di recente ascoltata dagli psicologi a cui ha rivelato un dettaglio sconvolgente, ha parlato di una donna , "Mi ha aiutato a pettinarmi e a vestirmi".

Al momento dell'arresto gli inquirenti erano convinti che il rapitore avesse agito da solo ma ora la polizia è tornata sul luogo del rapimento  e ha deciso di procedere con le indagini per accertarsi del coinvolgimento di una seconda persona, che a detta della piccola Cleo, pare sia una donna.

La polizia scientifica è rientrata nella casa di Kelly e sta cercando indizi e prove della presenza di un/una complice.

Ricordiamo che in effetti la bambina era stata ritrovata in un buono stato, pulita e pettinata e addirittura con un pigiamino nuovo. Sono tante le voci che ora girano nella comunità di Brockman, qualcuno ha mosso l'ipotesi che ci sarebbe addirittura una rete dietro il rapimento della bambina , altri credono che fosse implicata la madre, Ellie, che in passato ha avuto problemi di droga.

Ad oggi gli agenti di polizia, e in particolare il portavoce a capo della squadra, il sergente Blaine smentiscono tutto e dichiarano solo che in questo momento le indagini si stanno preoccupando di capire se ci sia qualcun altro dietro al rapimento di Cleo e quale sia stato il suo ruolo.

"Il nostro obiettivo questa settimana è determinare se qualcun altro sia stato coinvolto nel rapimento. Ecco perché siamo ancora qui".

I telefoni (ben 3!)di Terry Kelly, infatti, sono stati passati al setaccio e per adesso l'unica conferma è che l'uomo si trovasse nei pressi del campeggio nel momento del rapimento.

Nel frattempo, l'unico attuale sospettato, Terrence Darrel Kelly è trattenuto in attesa di processo nel carcere di massima sicurezza a Perth( ricordiamo che l'uomo come descritto nei precedenti articoli sul caso, ha tentato più volte di ferirsi e farsi del male in cella) , non sembra voler collaborare con gli agenti di polizia, ne risponde alle domande degli interrogatori.

La piccola Cleo , però. ha fornito un'importantissima informazione e speriamo che finalmente si faccia luce sulla vicenda.

 

 

Lascia un commento


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/primoarticolo/public_html/wp-includes/functions.php on line 5107

Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/primoarticolo/public_html/wp-content/plugins/really-simple-ssl/class-mixed-content-fixer.php on line 110