Max Giusti, il dramma del malore: la corsa in ospedale

Tutto è andato bene fino a quando la malattia è finita e ha costretto a correre d'urgenza in ospedale Max Giusti, conduttore televisivo e seguace di Roma, classe 1968. Nativo di Sardegna e Marche, arriva giovanissimo nel mondo dello spettacolo. Nel 1991 partecipa ai programmi Stasera mi butto e Ricomincio da due, Rai 2.

Dieci anni di pratica fino al 2001, quando è tra i conduttori di Stracult. Nel frattempo affina le sue doti imitative, che gli permettono di farsi conoscere e amare sempre di più dal pubblico della mia età (2021). Inoltre, è stato tra i partecipanti di Beijing Express (2020) e The Masked Singer (2021).

In privato, dal 2009, è sposato con Benedetta Bellini, che lo ha reso padre di Matteo (2010) e Caterina (2012) Torniamo indietro nel tempo, esattamente nel 2019, quando Max Giusti gestiva il Boom! sul canale Nove. Durante la registrazione ha dovuto affrontare un malore improvviso che non lo ha fermato e gli ha dato la forza per continuare e finire il suo lavoro, ma cosa è successo esattamente? La guida aveva la paresi di metà della sua faccia e il fatto che avesse scelto di continuare le registrazioni ha peggiorato la situazione poiché l'infezione del nervo facciale è diventata molto più forte fino a diventare quasi impossibile per lui parlare con l'ospedale dove ha fatto tutte le esami necessari e dove è stato curato fino a quando tutto non sarà risolto. Oggi Max Giusti sta bene, e questa malattia improvvisa è solo una brutta parentesi nella sua vita.

Il matrimonio tra Max Giusti e sua moglie Benedetta è in pieno svolgimento ed è pieno di amore. Giusti è costretto di tanto in tanto a lasciare la sua casa per motivi di lavoro, e sua moglie è devota ai suoi figli.

Lascia un commento