Esclusivo! Conor McGregor, dichiarazione shock: "Non sono una celebrità. Rompo la faccia..."

Conor McGregor torna a far parlare di sè. Il famoso pugile di origine irlandese, campione dei pesi leggeri e dallo stile poco ortodosso ma indimenticabile ha rilasciato una dichiarazione scioccante a pochi giorni dall'aggressione a danno del dj italiano Francesco Facchinetti. Ricordiamo che il pugile durante una festa organizzata nella città di Roma che vedeva come invitati il campione e Facchinetti con sua moglie, ha aggredito con un pugno il cantante il quale ha riportato una ferita al naso. Il cantante ha postato l'accaduto sul suo profilo social e la notizia ha fatto il giro dei media. Ciò che più sconvolge è l'assenza di motivi evidenti alla base di questo tragico episodio. Nonostante siano trascorsi diversi giorni infatti la vicenda porta con sé tante polemiche sulla mancanza di reali cause.

Non sono trascorsi molti giorni che il pugile si è ritrovato di nuovo al centro dei gossip. McGregor durante un'intervista ha fatto una  dichiarazione alquanto fuorviante. Cosi si legge " Io non sono una celebrità. La gente mi scambia per una celebrità. Io rompo la faccia per soldi". Queste le parole pronunciate dal campione prima della presentazione del suo match. Se da un lato queste esternazioni confermerebbero la violenza di McGregor, come riportato dallo stesso Facchinetti, dall'altro dobbiamo ricordare che molto spesso il linguaggio usato prima degli incontri è forte. Tuttavia un linguaggio aggressivo non è mai giustificato. Il panorama sportivo è rimasto sconvolto.

Lascia un commento