Creature preistoriche viventi a tre occhi ritrovate in Arizona! Foto incredibili!

Nel parco giochi del Wupatki National Monument  nel nord dell’Arizona sono stati ritrovati degli esseri davvero incredibili.
Lauren Carter, ranger del Parco Nazionale degli Stati Uniti ha raccontato il ritrovamento  “Un ospite è venuto da me e ha detto che c’erano dei girini dentro le pozzanghere attorno al campo da baseball. Il mio  primo pensiero è stato, com’ è possibile che i rospi uscissero durante la stagione delle piogge per deporre le uova proprio lì? Poi sono  andata a vedere. La sorpresa a prima vista è stata grande: Ho alzato una mano, l’ho guardata e ho pensato: cos’è questo? Non ne avevo  idea.”
Perfino il ranger era sorpreso quando ha visto l’esserino che aveva tra le mani.
Si tratta di TRIOPS, chiamati anche “Gamberetti dinosauro” a causa della loro lunghissima storia evolutiva.
Il termine Triops deriva del greco e vuol dire ” tre occhi”, in effetti questi sono caratterizzati dalla presenza di tre occhi. A prima vista possono sembrare girini e  invece si tratta di qualcosa di decisamente più unico che raro:  i triops, sono considerati dei veri e propri fossili viventi.
 
Gli antenati di questi crostacei vivevano durante il periodo Devoniano, da 419 milioni a 359 milioni di anni fa, «ma anche se il loro aspetto esteriore è molto simile a quello che erano milioni di anni fa, si sono evoluti anche loro», assicura la ranger.
non si sa quante creature siano effettivamente riuscite a deporre le uova prima che l’acqua sparisse maq sappiamo che i Triops vivono all’incirca 90 giorni e ci impiegano circa una settimana a maturare sessualmente, quindi aspetteremo il prossimo Monsone per scoprirlo.
E voi siete curiosi di vedere come sono fatti questi ” Gamberetti Dinosauro”?
Vi accontentiamo subito:

 

Articolo precedenteGiucas Casella infuriato: “Basta non ce la faccio più…”
Articolo successivoGemma Galgani: l’ex torna in scena, quale sarà la reazione della donna?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui