Da Non è la Rai ad attrice di successo: come la ritroviamo dopo ben 18 anni, da restare senza parole!

Dopo Non è la Rai è riuscita a realizzare il suo sogno di diventare attrice: da allora sono passati 18 anni, rivederla vi sorprenderà.

La sua carriera è una delle più sorprendenti tra quelle nate a Non è la Rai: Romina Mondello faceva parte dell'esercito di ragazze che nei primi anni '90 furono portate al successo da Gianni Boncompagni.

Dopo aver partecipato a vari concorsi come Miss Summer Festivalbar e Miss Italia, Romina approda a Bulli e Pupe nel 1992 per poi arrivare alla seconda edizione di Non è la Rai nella stagione 1992-1993.

Decide di dedicarsi anima e corpo  al cinema e così, il  suo debutto avviene nel 93 in Estasi, di Maria Carmela Cicinnati.

Indimenticabili due anni dopo la sua partecipazione alla serie cult  Palermo-Milano ,Solo Andata di Claudio Fragasso e a La Piovra 7.

Romina, una carriera  tra serie tv, cinema e teatro

Assente dal piccolo schermo, negli ultimi anni Romina ha lavorato principalmente in teatro.

Nel 2016 l'abbiamo vista al cinema nel film Rabbia Furiosa - Er Canaro di Sergio Stivaletti e nel 2019 lo abbiamo ritrovata in Aspromonte - La terra degli ultimi di Mimmo Calopreste.

Innumerevoli le fiction e le famose serie in cui ha recitato, come R.I.S. - Delitti imperfetti, Le ragazze di Piazza di Spagna e molte altre. Noi aspettiamo con ansia la sua prossima apparizione sugli schermi!

 

Lascia un commento