Uomini e Donne, chi è Gabrio: età, lavoro, Instagram e il difficile passato del corteggiatore di Andrea Nicole

Uomini e Donne, chi è Gabrio: età, lavoro, Instagram e il difficile passato del corteggiatore del tronista Andrea Nicole. La nuova edizione di Uomini e Donne è iniziata solo poche settimane fa, ma i colpi di scena sono già stati tanti. Primi outsider, prime conoscenze, prime emozioni: nasceranno nuove storie d'amore nella trasmissione di Maria De Filippi? Vedremo! È ancora presto per fare previsioni, ma c'è già chi ha vissuto forti emozioni con una coppia " " in particolare. Parliamo di Andrea Nicole
e del corteggiatore Gabrio. Il tronista lo ha portato all'estero e il carattere di questo gigante buono " sembra averla davvero stregata. In attesa di sapere come proseguirà la loro conoscenza, conosciamo meglio il nuovo corteggiatore. Una storia toccante, quella di Gabrio. Il ragazzo scese a corteggiare Andrea Nicole, che lo definì un gigante buono. Gabrio vive a Forlì, adottato da una famiglia romagnola, ma è di origine russa. Lavora come operatore ecologico e occasionalmente come giardiniere ed è il padre di Ethan, nato da una precedente relazione, che vede due volte al mese poiché vive in un'altra regione. Timido e imbarazzato, la dolcezza di Gabrio ha colpito Andrea Nicole, ma non solo: sui social una valanga di complimenti per il nuovo corteggiatore. Il passato di Gabrio è doloroso: è nato a Volgograd, la vecchia Stalingrado, cresce con la madre dopo la separazione, ma sapeva che suo padre era morto. Non ha un rapporto affettivo con la madre, che chiama " Lilith " proprio per sottolineare il suo distacco: come diceva, la donna era sempre in giro a ubriacarsi o " a fare qualcosa . Da bambino ha dovuto badare a se stesso, facendo piccoli lavoretti e talvolta rubando, per prendersi cura del fratello minore. " C'è molto di più, che può essere nascosto dal tuo aspetto ", ha detto di lui il tronista. Il suo cognome è Landi ed è così che lo trovate su Instagram, anche se il suo profilo al momento è privato.

Lascia un commento