Dolorosissima perdita per Luca e Paolo: “Ciao ammiraglio”, ultimi saluti strazianti

Una perdita molto dolorosa per Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu: sui rispettivi canali social, un ultimo saluto da brividi, quello che è successo. Non hanno assolutamente bisogno di presentazioni, Luca e Paolo. Sono entrati nel mondo dello spettacolo diversi anni fa quando, dopo essersi conosciuti a teatro, hanno partecipato a una famosissima trasmissione televisiva di Italia Uno. E, da quel momento, non si sono più fermati. Attori, direttori d'orchestra e comici: il duo è tra i più apprezzati e amati dello spettacolo italiano. Nelle scorse ore, però, il simpaticissimo duo comico è stato colpito da una perdita molto dolorosa. La notizia è stata data dalle persone direttamente interessate. Sia Luca Bizzari che Paolo Kessisoglu, sui rispettivi canali social, non hanno perso l'occasione di poter esprimere tutto il loro dolore per la tragica scomparsa di un loro caro amico. " Salve ammiraglio ", scrive il buon Bizzarri su Facebook. " Sei un pezzo della mia storia ", gli fa eco Kessisoglu su Facebook. Insomma, parole davvero raccapriccianti, non c'è niente da dire. E che, soprattutto, sottolineano quanto fosse speciale il loro rapporto. Quello che è successo? Scopriamo tutto nel dettaglio! Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: ti regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI
Una vera perdita dolorosa, quella che Luca e Paolo non hanno perso l'occasione di condividere con il loro pubblico social. Nelle scorse ore, come sottolineato dai diretti interessati, è venuto a mancare uno dei loro più grandi amici. Stiamo parlando di colui che entrambi, nei rispettivi canali social, definiscono 'ammiraglio', amatissimo ristoratore del capoluogo ligure. Sia Luca che Paolo, come dicevamo in precedenza, hanno voluto salutare il loro amico con delle parole davvero inquietanti. Il buon Bizzarro, infatti, scrive su Facebook: " Che ti posso dire, amico mio. Cosa posso dirti. Sei stato parte della mia vita, parte della mia vita se n'è andata ". Diverso, invece, il messaggio di addio del buon Kessisoglu. Il che, d'altronde, sottolinea il carattere del ristoratore proprio per confermare il suo essere speciale. " Bello non ti si poteva proprio dire, gentile nemmeno a parlarne. Controverso rompicoglioni e bastian contro che non eri altro ", scriveva il simpaticissimo Paolo prima di ricordare ai suoi occhi un episodio davvero indimenticabile.

Lascia un commento