Claudio Amendola, sapete che non è figlio unico? Quanti fratelli ha, i loro nomi e cosa fanno nella vita

Claudio Amendola non è affatto figlio unico, ma sai esattamente quanti fratelli ha? Chi sono, i loro nomi e cosa fanno nella loro vita È uno dei protagonisti indiscussi di 'Stella nella stella', Claudio Amendola. Entrato nel programma insieme ad Andrea Pucci e Marcella Bella, l'attore romano è tra coloro che devono 'giudicare' le performance di ogni concorrente. E prova a indovinare chi si nasconde dietro la maschera. Cosa accadrà, invece, questa sera? Fino a questo momento, anche tu sei sempre stato d'accordo con le parole del buon Amendola? Lo facciamo assolutamente! In attesa, però, di scoprire cosa accadrà tra poche ore e chi verrà eliminato dal gioco, andiamo a saperne di più su di lui. Parlare della sua sfera lavorativa e professionale, diciamolo, è del tutto inutile. Entrato in questo giovanissimo mondo, l'attore romano ha cavalcato la cresta dell'onda fin dall'inizio. Sappiamo infine dalla sua sfera 'privata' che è felicemente sposato con Francesca Neri e che è padre di tre splendidi figli. Vi siete mai chiesti, però, se ha dei fratelli? Bene: esaudiamo ogni tuo desiderio! Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: ti regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI
Sai davvero tutto di Claudio Amendola? Ad esempio, sai se l'attore romano è figlio unico o se ha dei fratelli? E, se ne ha, quanti sono in famiglia? Ebbene: ci pensiamo noi a raccontarvi tutto. Comunque procediamo con ordine. Il buon Amendola non è affatto figlio unico, ma ha altri due fratelli. Cosa sappiamo, allora, dei fratelli di Claudio Amendola? Pronto a scoprire tutto? Ebbene: l'attore romano ha una sorella, che si chiama Silvia. E che, da quanto si apprende dal web, non sembra appartenere affatto al mondo dello spettacolo. Ma non solo. Oltre a lei c'è anche Federico, altro fratello dell'attore. Lui, a differenza di sua sorella, è un artista. E, da quanto si legge, è un direttore d'orchestra, oltre che musicologo. Insomma, una famiglia rispettabile, su questo non c'è dubbio. Ma dove, soprattutto, regna l'arte.

Lascia un commento