Sonia Bruganelli nei guai: rischia la terribile denuncia

Sonia Bruganelli al Grande Fratello Vip riceve una risposta importantissima. L'editorialista e il botta e risposta incriminante

Una storia capitata al Grande Fratello Vip continua a far parlare molto. Il protagonista è un ospite della casa. Le accuse però sono rivolte anche a Sonia Bruganelli. La sesta edizione del GFVip è appena iniziata, ma subito sono sorte varie polemiche che non salvano nessuno. Di recente si è verificata una vicenda alquanto scandalosa, talmente grave da far pensare già a qualche squalifica nel reality show.

Sonia bruganelli

Il protagonista della vicenda è Amedeo Goria, noto giornalista Rai, un uomo che si è comportato in maniera per nulla consona, soprattutto vista l'età. Goria dà ad Ainett Stephen alcune attenzioni non richieste mentre balla a piedi nudi sul divano. Ma non si è fermato solo a pochi sguardi o parole di troppo, ma anche a pochi tocchi. Tuttavia, il limite è stato ancora più varcato con un'altra vicenda molto scandalosa.

Ainett e Amedeo condividono lo stesso letto. Mentre Stephens stava aiutando Carmen Russo a togliersi uno dei suoi vestiti, il giornalista era completamente nudo sotto le coperte, anche senza le mutande. Questa vicenda ha suscitato molte polemiche e una discussione molto accesa tra Amedeo Goria e l'editorialista Sonia Bruganelli.

La reazione di Amedeo Goria contro Sonia Bruganelli
Sonia bruganelli

< vir> Amedeo, vedo i tuoi giorni, si scopre che forse il tuo modo di scherzare ha creato imbarazzo in Ainett che, parlando con Manila, si è di fatto sfogato. Dico che è un peccato che un uomo come te, giornalista maturo e colto, venga descritto come uno che ci prova con Ainett che forse ha quell'imbarazzo di dirti di smetterla ". E' quanto ha detto Bruganelli durante la puntata di venerdì.

Inizialmente Amedeo non ha dato alcuna risposta, per poi parlare solo durante la pubblicità di quanto gli è stato detto. " Ho parlato di arte, ho parlato di tante cose, qui tutti scherzano e poi sarei il maiale, ma non esiste, nemmeno quello che ha detto Sonia Bruganelli. Chiamerò il mio agente in confessionale per far proteggere ".

Infine, finita la pubblicità, il conduttore Alfonso Signorini ha voluto fare chiarezza. Disse ad Amedeo che nessuno lo chiamava porco, e che la seduzione deve sempre riferirsi al rispetto. Signorini conclude quindi affermando che anche Goria deve prenderne atto.

Lascia un commento