Bonus Matrimonio 2021: tutto quello che c’è da sapere

Nei mesi scorsi il Decreto Sostegni Bis ha approvato il Bonus Matrimonio 2021. Una manovra che mette a disposizione 60 milioni di euro, destinati a tutte quelle aziende che operano nel campo del wedding e che hanno subito danni ingenti a causa del Covid-19. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul Bonus, da come funziona a come richiederlo.

Come già accennato, il Decreto Sostegni Bis ha approvato il Bonus Matrimonio rivolto a tutte quelle aziende che operano nel campo del matrimonio. A differenza di queste società, non c'è alcuna concessione per le coppie che devono sposarsi. Bocciato, infatti, lo sconto fiscale del 25% sulle spese di matrimonio di una coppia.

Ovviamente per richiedere questo Bonus sono necessari alcuni requisiti. Innanzitutto va detto che questa struttura è valida per tutte quelle aziende che operano nel settore wedding, ma non solo. Il Bonus, infatti, vale anche per chi opera nel settore party, spettacolo e Horeca.

Più in dettaglio, le risorse destinate al sussidio previsto dai Decreti Sostegno Bis, avranno una suddivisione ben precisa. A differenza delle aziende che operano nel settore e per le quali è valido il Bonus, è stato rifiutato lo sconto del 25% sulle spese di matrimonio a carico degli sposi.

Bonus Matrimonio 2021: come richiederlo
Va detto a tutti gli interessati e a chi può usufruire di questo Bonus che non è ancora possibile richiedere l'agevolazione. Il decreto doveva essere approvato entro la fine di agosto ma non è stato ancora pubblicato nulla al riguardo.

Lascia un commento