Manuel Bortuzzo al GF Vip dopo l’incidente e la disabilità: “Voglio lasciare un segno”

Tra i nuovi concorrenti del Grande Fratello Vip troviamo anche Manuel Bortuzzo, nuotatore di 22 anni costretto a vivere in sedia a rotelle dopo essere stato coinvolto, due anni fa, in una terribile sparatoria a Roma. È stato colpito alla schiena ed è rimasto paralizzato a causa di una lesione spinale. Il giovane si è trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato. Gli autori del gesto hanno tutti confessato e sono stati condannati a 16 anni di carcere. Pena poi ridotta a 14 e 8 mesi.

Manuel è stato uno dei primi ad entrare in casa, subito dopo Katia Ricciarelli dimostrandosi subito particolarmente convinto della sua presenza nello spettacolo. Intervistato prima di entrare da Alfonso Signorini ha detto: " Entro perché credo di lasciare un segno. Potrei non cambiare il mondo, ma penso che tutto questo sia un ottimo inizio ".

Manuel è un esempio di coraggio. Subito dopo l'incidente non ha mai smesso di lottare e di sognare. Ha pubblicato anche un libro sulle sue vicende, ora ha trovato il coraggio di mettersi in mostra al Grande Fratello Vip . La sua storia ha commosso un po' tutti e molti lo considerano il favorito per la vittoria finale del reality show. Vedremo se Manuel riuscirà a conquistare anche i suoi coinquilini.

Manuel Bortuzzo: " Qui per far capire cos'è la disabilità "

Intervistato dal settimanale Chi, aveva detto che il suo ingresso " poteva essere un modo per far capire alle persone cosa sia realmente la disabilità. Cosa significa alzarsi, vestirsi, fare le cose più piccole: un modo per rompere un muro ancora troppo alto ". Le persone non sanno come affrontare la disabilità. C'è un imbarazzo che percepiamo subito ".

Lascia un commento