Le avete riconosciute? Oggi sono le sorelle più famose del web

Oggi sono le sorelle più famose del web e la loro popolarità è immensa. Stiamo senza dubbio parlando di Chiara, Francesca e Valentina, le sorelle Ferragni che da anni dominano i social network. Spesso la loro madre, Marina Di Guardo, condivide alcuni scatti del passato sulle sue bellissime figlie. Ecco tutto ciò che devi sapere sulle sorelle più socievoli di sempre.

Come di solito fanno tutti i vip, anche Marina Di Guardo apre spesso la scatola dei ricordi e decide di condividere sui social alcuni scatti del passato. Come quella che ritrae le sue bellissime figlie da bambine, le sorelle Ferragni da tempo popolarissime sul web.

Tra i tanti scatti condivisi da mamma Marina sulla sua pagina social, non passa inosservato quello risalente al 1999 quando, nell'arcipelago hawaiano, Chiara, Francesca e Valentina si presentavano come tre belle ragazze felici con i loro madre.

Anche se il loro aspetto è cambiato notevolmente nel corso degli anni, le tre sorelle più famose del web hanno mantenuto quella bellezza che le ha sempre contraddistinte. Oltre all'aspetto, anche l'aspetto delle tre ragazze è indubbiamente diverso da quello con cui siamo abituati a vederle oggi.

Oggi siamo abituati a vederli con i capelli lunghi, ma in passato avevano i capelli con una lunghezza più corta. Proprio come Francesca Ferragni
che da bambina aveva i capelli tanto corti quanto voluminosi. Oltre al taglio di capelli di Francesca, l'attenzione del popolo del web non poteva cadere su Chiara Ferragni . Negli anni '90, infatti, l'imprenditore digitale aveva i capelli ramati, quasi tendenti al rosso. Un colore completamente diverso dal biondo con cui siamo abituati a vederlo oggi.

Gli scatti condivisi da Marina Di Guardo sulle sue bellissime figlie sono piaciuti a tantissimi utenti che non hanno potuto fare a meno di notare i diversi stili che da sempre le contraddistinguono. Tra i tanti commenti scritti a riguardo, possiamo leggere:

All'epoca erano davvero diversi.

E altro ancora:

Lascia un commento