Kate Quigley, overdose di cocaina per la comica e attrice americana

Kate Quigley in overdose di cocaina ricoverata in gravissime condizioni in ospedale. L'attrice e comica americana, nota anche fuori dagli States per i suoi sketch, era ad una festa alla quale erano presenti anche alcuni colleghi. Purtroppo alcune persone non ce l'hanno fatta, ci sono vittime. Che fine ha fatto quella festa?

Tre persone sono morte in un appartamento di Los Angeles nel quartiere di Venice Beach, a causa di un lotto di cocaina contaminata da Fentanyl. I loro corpi ormai senza vita sono stati ritrovati dagli agenti di polizia municipale.

Il medico legale ha già identificato le vittime. Uno di loro era Fuquan Johnson, un noto attore e comico americano di 43 anni. Anche Natalie Williamson, 33 anni, di Los Angeles, ed Enrico Colangeli, 48, di Medford, Massachusetts, hanno perso la vita.

Le vittime erano tutte insieme in una casa di Los Angeles, dove c'era anche la comica e attrice Kate Quigley, nota perché volto noto del piccolo schermo americano (ma anche conosciuto al di fuori dei confini degli Stati).

La donna è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni. Tutte le persone che sono morte o sono finite in ospedale dopo che questa festa aveva preso parte al lotto di cocaina tagliata con Fentanyl . Per questo motivo soffrivano di gravi malattie.

Kate Quigley overdose di cocaina: come sta l'attrice comica americana?
L'attrice e comica americana Kate Quigley è stata ricoverata in ospedale per overdose, ma le sue condizioni di salute non destano preoccupazione. Gli agenti hanno immediatamente trasportato la donna in ospedale, dove è tuttora ricoverata. Non è in pericolo di vita.

Visualizza questo post su Instagram
Un post condiviso da TODAY (@todayshow)

Foto di origine da Instagram di Todayshow Un amico dell'attrice, Brian Redban, ha condiviso alcuni screenshot dei messaggi scambiato con lei mentre era ricoverata:

Lascia un commento