Pelè, il mondo è con il fiato sospeso: oggi è stato operato per un tumore. Ecco le sue condizioni

Da tempo i milioni di tifosi del grande Pelè sono preoccupati per le condizioni di salute di quello che è considerato, insieme a Maradona, il calciatore più forte di tutti i tempi. Gli stessi tifosi, ieri, hanno tirato un sospiro di sollievo, quando l'asso brasiliano ha postato un messaggio sui social spiegando i motivi che lo hanno allontanato nelle ultime settimane.

Pelé non ha certo bisogno di tante presentazioni. È considerato, insieme a Diego Armando Maradona , il calciatore più forte di sempre. Un attaccante capace di segnare oltre 1000 gol in carriera, divisi tra Brasile e Santos, il club che ha sempre amato e che lo ha reso grande.

Oggi Pelé ha 80 anni e come dovrebbe essere, la salute comincia a mostrare i suoi primi disturbi. Da tempo, a causa di un'operazione all'anca, l'asso verdeoro non riesce a camminare autonomamente. Tuttavia, il suo sorriso non è mai scomparso dal suo volto.

Visualizza questo post su Instagram
Un post condiviso da Pelé (@pele)

Credit: pele - Instagram

Molti fan, la scorsa settimana, erano preoccupati per la sua scomparsa dai social network. Con un post su Instagram, l'ex calciatore ha spiegato i motivi di questa assenza.

Visualizza questo post su Instagram
Un post condiviso da Pelé (@pele)

Credit: pele - Instagram Ragazzi, non sono svenuto e sto benissimo Salute. Sono andato per i miei esami di routine, che non avevo potuto fare prima a causa della pandemia. Fate loro sapere che non giocherò domenica prossima!

La diagnosi di Pelé
6 giorni dopo questo post, sul suo profilo è apparsa un'altra foto. Nell'istantanea vediamo Pelé indossare la sua seconda pelle, la maglia del Brasile .

Amici miei, grazie mille per i vostri gentili messaggi. Ringrazio Dio per essersi sentito molto bene e per aver permesso al Dr. Fábio e al Dr. Miguel di prendersi cura della mia salute. Sabato scorso sono stata operata per rimuovere una sospetta lesione al colon destro. Il tumore è stato identificato durante i test di cui ho parlato la scorsa settimana.

Visualizza questo post su Instagram
Un post condiviso da Pelé (@pele)

Lascia un commento