Morte Viviana e Gioele: la reazione di Daniele Mondello dopo le ultime notizie emerse su di lui

Dopo le ultime notizie emerse su Daniele Mondello e sulla morte di Viviana Parisi e del piccolo Gioele, il dj ha voluto esprimere la sua opinione sui social. Il marito e padre delle due vittime ha pubblicato un articolo su MessinaToday, che riporta nuove notizie.

Sembrerebbe che il giudice Aliquò dovrà decidere se consentire l'esame 3D sui corpi, richiesto dai legali della famiglia Mondello.

L'udienza è fissata per il prossimo 21 settembre in aula consiliare. Claudio Mondello e Pietro Venuti, gli avvocati che da un anno sostengono la famiglia di Viviana e Gioele, si sono opposti alla decisione della procura, che non ha acconsentito a far esaminare le salme dal criminologo Lavorino e dal medico legale Della Valle. Entrambi nominati dalla famiglia.

I due esperti vorrebbero esaminare i corpi senza vita con uno scanner laser.

Il giudice dovrà anche decidere se accogliere la richiesta di archiviazione presentata dal Pubblico Ministero di Patti . Dopo un anno di indagini, gli inquirenti hanno archiviato il caso come omicidio-suicidio. Gli elementi riportati negli atti dimostrerebbero che Viviana ha ucciso suo figlio e poi si è tolta la vita, gettandosi dal traliccio.

Daniele Mondello, dopo le dichiarazioni pubblicate dai media, ha condiviso la nuova notizia dell'udienza e l'ha accompagnata con queste parole:

Perché la macchina del fango? Non lo so. Ma so che - casualmente ieri - il Giudice ha deciso di fissare un'udienza per l'utilizzo dello scanner 3D sui corpi di Viviana e Gioele (la Procura aveva respinto la nostra richiesta). I fatti sono dalla nostra parte. Non ho paura di niente. non mi fermerò.

Lascia un commento