“Molti soldi per andare in tv”, le parole di Daniele Mondello emerse dalle intercettazioni

" Tanti soldi per andare in tv ", queste le parole di Daniele Mondello emerse nelle intercettazioni inserite dalla Procura di Patti nella richiesta di deposito e visionate dall'Adnkronos. Il marito di Viviana Parisi e padre del piccolo Gioele Mondello è stato ripreso mentre parlava con il cognato.

In una conversazione del 10 ottobre 2020, quando gli è stato chiesto dal cognato se fosse interessato ad andare in una trasmissione televisiva per parlare del thriller del dj e del loro figlio, Daniele ha risposto:

No, ma io... li cerco un sacco di soldi. Non mi interessa. Se mi vogliono... altrimenti non vado. Vediamo Roberto, quanto mi danno, perché altrimenti non mi muovo. Non mi interessa. Perché non mi interessa.

Quando il cognato parla di 1.000 euro, cifra per la quale si sarebbe precipitato, sempre stando a quanto emerso, il dj avrebbe risposto:

Ma che mille euro, Roberto! Sì, mille euro! Ma non esiste! Almeno... ma... il minimo deve essere cinquemila euro!

Daniele Mondello ha parlato anche dei problemi della moglie
Pur avendo sempre sostenuto che Viviana Parisi non avrebbe mai ucciso il figlio, andando contro l' ipotesi omicidio-suicidio sostenuta dalla Procura di Patti, Daniele Mondello era a conoscenza di i problemi di sua moglie.

In altre intercettazioni degli inquirenti, l'uomo avrebbe parlato con un amico della paranoia, delle paure e dei problemi mentali della moglie. Lui stesso credeva, secondo quelle parole, che fosse fuggita dai suoi demoni dopo l'incidente, perché temeva che le portassero via suo figlio.

Non mi aspettavo una cosa del genere, che è finita così. Pensavo fosse scappata, perché aveva paura che gli avrebbe portato via il bambino, aveva l'ossessione che gli avrebbe portato via questo bambino… e quindi non lo sa boh… è scappata? Ora martedì vedremo nell'autopsia.

Lascia un commento