Incidente a Caivano: Irene Raimo è morta a 18 anni mentre era in macchina con le sue amiche

Un gravissimo incidente stradale si è verificato nella notte tra giovedì 2 e venerdì 3 settembre, a Caivano (Napoli). Purtroppo una ragazza di soli 18 anni, di nome Irene Raimo, ha perso la vita mentre era in macchina con altri 3 suoi amici. La polizia sta ora cercando di ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Sono ancora in corso le indagini per capire cosa sia successo quella notte. La comunità è ora sconvolta dalla tragica e improvvisa scomparsa del 18enne.

Secondo le informazioni diffuse dai media locali, il dramma
si è svolto nella notte di giovedì 2 settembre. Precisamente a Caivano, in provincia di Napoli.

Le quattro ragazze erano a bordo della Fiat Punto e si stavano dirigendo verso il parco Tav. Quando improvvisamente il conducente ha perso il controllo del proprio mezzo, forse a causa della scarsa illuminazione.

Fu a questo punto che si schiantò contro un palo della luce. L'impatto è stato molto violento. Infatti Irene Raimo, che era seduta sul sedile anteriore, ha perso la vita praticamente sul colpo.

Le sue amiche hanno lanciato frettolosamente l'allarme agli operatori sanitari, giunti sul posto in pochi minuti. I medici hanno cercato di rianimarla per qualche tempo, ma nonostante i loro disperati tentativi, il suo cuore non ha più ripreso a battere. Potevano solo accertare la sua morte sul luogo dell'incidente .

Le condizioni delle amiche di Irene Raimo
Le altre 3 ragazze hanno subito un trauma, ma per fortuna nessuna di loro sembra essere in pericolo di vita. Sono ricoverati in ospedale, ma solo per precauzione. Infatti, potranno tornare a casa molto presto.

Gli inquirenti sono attualmente al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto. Ora stanno cercando di capire perché il giovane guidatore ha perso il controllo dell'auto.

Lascia un commento