Uomo muore in un incidente stradale davanti alla moglie e ai nipotini

In Puglia, in provincia di Brindisi, sulla strada per Ostuni, un uomo muore in un incidente stradale. Probabilmente a causa di un malore, il conducente ha perso il controllo del proprio mezzo, finendo fuori strada e morendo sotto gli occhi della moglie e dei nipotini che, fortunatamente, sono rimasti illesi durante l'incidente.

La tragedia è avvenuta la mattina di mercoledì 1 settembre 2021, lungo la strada provinciale numero 22 che collega le città di Ostuni e Ceglie Messapica, entrambe in provincia di Brindisi. Chi perde la vita è un uomo di 65 anni di Villa Castelli, ma residente nel Comune di Lodi.

Mentre era alla guida della sua auto, il 65enne si ammalò. La Mercedes è uscita fuori strada, nella campagna ai margini della strada. La moglie, che era a bordo con lui insieme ai due nipoti, ha subito chiamato i soccorsi.

Sul luogo dell'incidente sono subito giunti i vigili del fuoco che sono dovuti intervenire per soccorrere le vittime dell'incidente. Insieme ai vigili del fuoco c'era anche un'ambulanza del 118, ma purtroppo per l'uomo non c'era più nulla da fare. Era già morto.

Sul luogo dell'incidente anche gli agenti della Polizia Locale di Ostuni, che hanno effettuato tutti i rilievi necessari e deviato il traffico, hanno rallentato in quel tratto per permettere ai soccorritori di soccorrere le persone coinvolte nell'incidente.

Uomo muore in incidente stradale: inutili i tentativi di soccorso
L'uomo di 65 anni è morto praticamente sul colpo. Fatale il malore verificatosi mentre era alla guida della sua Mercedes, prima di perdere il controllo della sua vettura.

La moglie, che era con lui, insieme ai piccoli nipoti della coppia, non ha potuto fare a meno di chiamare subito i soccorsi

Lascia un commento