La Spezia, bimba di 2 anni morta dopo un malore: era in vacanza con la famiglia

Un tragico lutto si è consumato nei giorni scorsi a La Spezia. Purtroppo la piccola Dattely, una bambina di 2 anni, è morta dopo un improvviso malore, dopo aver passato una giornata al mare con i suoi genitori. I medici inizialmente l'hanno dimessa ed è stata ricoverata di nuovo il giorno successivo.

La procura ha deciso di aprire un fascicolo sulla morte di questa bambina. Gli inquirenti, infatti, ritengono che abbia contratto un batterio.

Secondo le informazioni diffuse dai media locali, la tragedia
è avvenuta domenica 22 agosto. Dopo che la famiglia domenicana aveva trascorso una giornata al mare.

Tuttavia, il bambino ha cominciato a sentirsi male la sera. Vomitava tutto il tempo. I suoi genitori si sono presto allarmati e hanno deciso di trasportarla urgentemente all'ospedale San Andrea. I medici dell'ospedale sono stati sottoposti a un esame approfondito.

Poco dopo, però, decisero di dimetterla. La sera successiva la situazione del bambino è ulteriormente peggiorata. Per questo la madre e il padre hanno deciso di riportarla al pronto soccorso.

Viste le condizioni critiche della bambina, i medici hanno deciso di trasferirla d'urgenza al Gaslini di Genova. In questo ospedale la bambina è stata sottoposta a dialisi e intervento chirurgico. Tuttavia, i medici non hanno mai visto alcun miglioramento.

La tragica morte della piccola Dettely, la bambina di 2 anni colpita da un malore
Giovedì 26 agosto, infatti, il suo cuore ha smesso di battere per sempre. Sfortunatamente, tutti i tentativi dei medici di aiutarla si sono rivelati inutili. Il padre 22enne di Dattely ha raccontato l'accaduto:

Il suo sangue era misto al vomito. Nostra figlia doveva essere trattenuta in ospedale, oltre che dimessa.

Lascia un commento