Cucciola di cinghiale nella scatola fuori dalla porta adottata dalla famiglia

Questa è la dolce storia di un cucciolo di cinghiale che è stato abbandonato in una scatola fuori dalla porta di famiglia. Quando lo trovarono, non credevano ai loro occhi, ma il povero animale gli piaceva così tanto che decisero di adottarlo. E ora vive felicemente con altri cani.

Dora Ngai è una vlogger cinese che vive con il suo ragazzo in Sri Lanka con il suo ragazzo. La coppia ama molto gli animali. Vive infatti con quattro cani, tre dei quali sono stati prelevati dalla vendita di carne di cane nelle fattorie cinesi.

Un giorno trovarono una scatola abbandonata dietro la porta d'ingresso. Dentro c'era un'altra creatura che aveva bisogno di aiuto. In effetti, nella scatola c'era un cucciolo di cinghiale che probabilmente aveva solo pochi giorni, forse poche ore.

La cassetta è stata notata da un giardiniere che cura il giardino della coppia. Non c'era traccia della madre nelle vicinanze. Il vlogger ha deciso di accogliere questa creatura nella sua casa e nella sua vita. Erano chiusi al Covid e si sono presi cura del cucciolo per tutto il tempo.

Le diedero il latte di vacca, ma dopo un po' si ammalò. Molti sostenevano che non sarebbe sopravvissuto, ma la coppia era determinata a provarci. Così hanno iniziato a darle da mangiare con cibo specifico, facendo a turno a dormire per starle vicino. Era come una bambina.

Un cucciolo di cinghiale sta meglio dopo un anno
Yezhu, come si chiamava, sta bene e ha una casa con una piscina nel giardino di famiglia. Lui ei quattro cani crescono felici, anche se all'inizio erano tutti molto insicuri.

Lascia un commento