Il compleanno speciale della piccola Elizabeth

Nonostante abbia dovuto festeggiare il suo compleanno durante la pandemia, Elizabeth Guthrie ha avuto comunque la possibilità di trascorrere una giornata che difficilmente dimenticherà. Il merito era tutto della meravigliosa idea che avevano avuto i suoi genitori, Mary e Mike Guthrie. Guarda il video e le immagini per credere.

Il Coronavirus ha cambiato la vita di tutti noi. Il lockdown e il distanziamento sociale hanno cambiato molte delle nostre abitudini. Come ad esempio il modo di festeggiare il compleanno.

In tutto questo periodo non è stato possibile organizzare feste con i nostri amici e parenti. E tutto questo pesava molto sui bambini, che prima d'ora erano abituati alle grandi feste con tutti i loro amici.

Elizabeth Guthrie, qualche tempo fa, ha compiuto 3 anni. La bambina era molto triste di non poter invitare i suoi amici a casa sua. Quindi, i suoi genitori hanno escogitato un piano per rendere comunque la sua giornata indimenticabile.

L'idea dei genitori di Elizabeth
Mary e Mike conoscono molto bene la loro bambina. Sanno quanto ami i cani . Durante le giornate trascorse in casa, la famiglia si divertiva a guardare tutti i cagnolini che andavano a spasso con i loro padroni. Conoscevano i nomi di alcuni di loro e sapevano anche a che ora passavano di solito.

Così, pochi giorni prima del compleanno di Elizabeth, i suoi genitori hanno stampato volantini e inviti per tutti quegli amici a quattro zampe . Nel loro messaggio ai loro proprietari, Mike e Mary hanno invitato tutti a passare tra le 17:00 e le 17:30, solo per salutare la piccola festeggiata.

La risposta è stata straordinaria. Era previsto un massimo di 12 cani, ma in realtà, a fine giornata, potevano contare fino a 17 cani e 41 umani.

Tutti sono passati, si sono fermati, mantenendo sempre la distanza necessaria, si sono fatti gli auguri e poi se ne sono andati. Alcuni dei cuccioli indossavano anche tutù e cappelli da festa. Alcuni dei proprietari hanno portato degli striscioni per congratularsi con la piccola Lily.

Lascia un commento