Abbandonata e trovata con ferite molto gravi: la triste esperienza della piccola Peaches

Pauline Waldron è una donna che vive a New York e ora è accusata di maltrattamenti e crudeltà sugli animali. Il suo cane Peaches è stato trovato solo e abbandonato, in mezzo a una montagna. La sua situazione era molto grave dato quello che le aveva fatto quello che doveva essere il suo amico umano.

Negli ultimi anni, per evitare episodi simili, sono nate migliaia di associazioni che cercano di contrastare il fenomeno degli abusi, ma la crudeltà umana non conosce limiti.

L'esperienza che ha vissuto questo cucciolo è davvero drammatica. Nessuno può capire come si possa essere così cattivi con un animale, che vuole solo ricevere amore e attenzioni.

Tutto è iniziato quando un gruppo di volontari ha trovato il cane abbandonato in mezzo alla montagna. Era sola, triste e ferita. Soffriva molto. Per questo lo hanno portato con urgenza dal veterinario per tutte le cure necessarie.

Dopo un esame approfondito, il medico ha scoperto che aveva un microchip e sono stati in grado di rintracciare quello che doveva essere il suo amico umano.

La situazione di Little Peaches prima della guarigione
Peaches, a causa di traumi e ferite, ha subito due delicati interventi. Inoltre, la polizia ha denunciato la donna
maltrattamenti di animali.

Il percorso per il recupero della cucciola è stato molto lungo, ma tutti hanno lavorato sodo per aiutarla. Nonostante la triste esperienza che ha vissuto, non ha mai perso la fiducia negli esseri umani. È sempre stata molto dolce e socievole con tutti.

I ragazzi durante il periodo in cui è stata nel loro rifugio hanno sempre parlato di lei sui suoi social. Infatti, pochi mesi dopo il suo arrivo, una famiglia amorevole si è fatta avanti per poterla adottare.

Lascia un commento