Steve, abbandonato legato ad un palo e con una zampa rotta

La storia dell'abbandono del cane Steve ci mostra quanta cattiveria esiste nel mondo e allo stesso tempo ci dà speranza, perché ci sono ancora persone pronte a cambiare le carte in tavola, perché guidate dal loro cuore.

Steve è un cane Lurcher. È una razza mista solitamente creata incrociando un levriero con un terrier. Questi cani sono selezionati per ottenere un animale intelligente, tenace e dotato di un olfatto super acuto, spesso utilizzato a vantaggio della caccia.

Il proprietario di questo cucciolo lo ha abbandonato legato ad un lampione alla fermata dell'autobus, con una gamba rotta. Non solo è stato costretto ad affrontare il trauma dell'abbandono , ma ha dovuto combattere a lungo quell'agonia e quel dolore lancinante.

Fortunatamente, un buon samaritano ha notato quel cane in pessime condizioni e ha fatto quello che farebbe qualsiasi persona con un cuore. Ha subito allertato i volontari dell'associazione Dogs Trust.

I soccorritori
si sono recati rapidamente sul posto e sono intervenuti per aiutare il povero Steve. Una volta guadagnata la sua fiducia, sono riusciti a convincerlo a salire sulla loro macchina e poi lo hanno portato alla clinica veterinaria più vicina.

Dopo i primi trattamenti e un controllo, Steve è stato trasferito in una clinica RSPCA. Aveva bisogno di un intervento chirurgico alla zampa anteriore, che richiedeva dei perni per ricollegare i segmenti ossei completamente separati.

Oggi il cane Steve sta bene
Grazie alla sua voglia di vivere e alla sua forza di volontà, il cucciolo ha superato l'intervento e ora si sta riprendendo. Dovrà affrontare un periodo di riabilitazione di 12 settimane, ma può contare sull'amore e sul sostegno dei volontari, che ogni giorno si prendono cura di lui. Il presidente dell'associazione ha dichiarato:

Il povero Steve ha sofferto molto per la sua gamba rotta. È rimasto solo legato a una fermata dell'autobus. È assolutamente straziante pensare che qualcuno lo abbia lasciato così, quando aveva più bisogno di aiuto.

Quando sarà completamente guarito, il cucciolo troverà una famiglia più degna e potrà finalmente essere felice.

Lascia un commento