Mattinieri o nottambuli? La risposta viene dal cervello

Mattinieri o nottambuli? A seconda delle ore in cui dormite (e conseguentemente a quelle in cui siete svegli), il vostro cervello si abitua ad un determinato comportamento. Coloro che preferiscono mantenersi attivi la notte mostrano, infatti, una particolare predisposizione al nervosismo ed alla depressione, mentre quelli che (come la maggior parte) vivono la giornata svegliandosi la mattina ed addormentandosi la sera, sono, in confronto, più sereni e contenti. Ma perché ciò accade?

Continua a pagina 2